150.000€ raccolti con la Pina per la Casa di Elisa ad Atene

Grazie alla campagna di sensibilizzazione della Pina, attraverso le radiofrequenze di Radio DeeJay, i fondi raccolti per la Casa di Elisa hanno raggiunto un grande traguardo: 150.000 Euro!

Grazie alle donazioni di migliaia di volontari non solo la struttura sarà ampliata, ma sempre più bambini potranno sperare in un futuro migliore.

Voluta da SOS Villaggi dei Bambini, la Casa di Elisa è un centro di accoglienza per minori sorto ad Atene e rivolto a bambini dai 2 ai 5 anni, vittime di abusi e maltrattamenti. Con i finanziamenti ricevuti, le cure, soprattutto psicologiche, dei piccoli ospiti potranno continuare. Attraverso il lavoro costante di educatori e psicoterapeuti, infatti, viene elaborato un percorso mirato volto a superare il trauma di ognuno, per tornate a sorridere e crescere in serenità.

In stretta collaborazione con altre strutture ricettive della capitale greca, la Casa di Elisa segue i bambini durante tutto il percorso di crescita. Dopo una permanenza di due anni, i bambini vengono accolti nel Villaggio SOS di Vari, sempre ad Atene, dove rimangono fino alla maggiore età seguiti da una educatrice-mamma.

Tutti possono costruire un futuro migliore ai piccoli ospiti della Casa di Elisa, con donazioni dai 5 ai 50 euro e adozioni a distanza. In questo modo non mancheranno i pasti quotidiani, le cure e le terapie, i percorsi didattici e di sostegno di cui hanno bisogno.

Sulla scia di questi ottimi risultati, la Pina, insieme a Diego e la Vale, è ora testimonial di una nuova campagna: Una nuova casa per i bambini di Pachacamac in Perù. La sfida è quella di riuscire a costruire una nuova casa famiglia per gli oltre tre milioni bambini di strada di Lima, per cercare di arginare questo fenomeno dilagante e dalle proporzioni drammatiche.

pinacasadielisa

Lascia un commento