I 5 step per una pulizia del viso fai da te

Cosa c’è di più bello di una pelle sana e luminosa?

Avere una viso fresco e radioso, però, costa impegno e dedizione. Non basta, infatti, struccarsi tutte le sere e detergere il viso con creme e prodotti specifici, ma, se si vuole avere davvero una pelle di pesca bisogna prendere la buona abitudine di effettuare la pulizia del viso almeno una volta al mese.

Non occorre andare necessariamente dall’estetista per ottenere risultati degni di nota.

Nel prossimo post ti spiegheremo come fare una pulizia del viso fai da te profonda ed efficace.

 

I 5 step per la pulizia del viso fai da te:

1)   DETERGERE. Detergi accuratamente il viso con un batuffolo di ovatta intriso di latte detergente. Elimina tutti i residui di trucco e di impurità. Sciacqua il viso con acqua fresca e asciuga la pelle.

2)   BAGNO DI VAPORE. Riempi una bacinella con acqua bollente. Metti in infusione una bustina di camomilla. Copriti il capo con un asciugamano e avvicina il viso alla bacinella. Fai i vapori per almeno 7-8 minuti. Quindi solleva il viso e tamponalo con un asciugamano di spugna pulito. Il bagno di vapore serve per dilatare i pori della pelle del viso.

3)   RIMOZIONE DEI PUNTI NERI. Con i pori della pelle ben dilatati comincia a rimuove i punti neri schiacciandoli con le dita. Mi raccomando non farlo a mani nude, ma, utilizza un tovagliolo di carta sottile.

4)   SCRUB. Una volta rimossi i punti neri, passa allo scrub per eliminare le cellule morte e gli strati di pelle secca. Utilizza un esfoliante adatto al tuo tipo di pelle evitando il contorno occhi e labbra. Sciacqua il viso con acqua fresca e asciuga.

5)   MASCHERA.  Concludi il rituale di bellezza con una maschera specifica per il tuo tipo di pelle.

 

La pulizia del viso fai da te è conclusa, ripeti l’operazione una volta al mese per avere sempre una pelle fresca e radiosa.




 

Lascia un commento