A 9 anni ricrea scene dei film per aiutare i malati di cancro

jack-champman-raccolta-fondi

Un bambino australiano di appena 9 anni, Jack Churchman, supportato dai propri genitori e dalla sorella Daisy, ha deciso di contribuire ai fondi contro il cancro raccolti dalla Cancer Foundation of Western Australia, ricreando nella propria abitazione le scene di numerosi film famosi e immortalandole in una serie di scatti fotografici che potrebbero fare invidia a un professionista.

Tali riproduzioni poi, vengono messe all'asta sul web, in modo tale che tutti possano contribuire a questa nobile causa. Le “opere d’arte” di Jack, infatti, hanno trovato largo consenso tra gli utenti dei social network.

jack-champman-raccolta-fondi2

Jack è un bambino sensibile e intraprendente

L’idea, che è venuta al piccolo Jack dopo aver fatto visita ai malati del reparto oncologico, è stata sviluppata nei minimi particolari con l’aiuto dell’intera famiglia Churchman affinché le fotografie fossero quanto più realistiche possibile.

Genitori e figli, infatti, collaborano proprio come una vera squadra: Jack interpreta i vari personaggi delle pellicole più celebri di Hollywood, la sorella maggiore si occupa della scenografia, la mamma di trucco e parrucco e il padre supervisiona tutte le operazioni.

Ricordiamo che è possibile visionare le creazioni del piccolo sulla sua pagina Facebook ufficiale. 

jack-champman-raccolta-fondi3

Lascia un commento