Addio biberon! I consigli per passare alla tazza

bere dalla tazza bambino

C'è chi a tre anni ha tolto subito il biberon e ha imparato a bere il latte nella sua tazza e c'è chi, invece, a cinque anni non ha ancora abbandonato il suo amato "bibe".

Che male c'è, direte voi. Nessuno, a parte i problemi che un utilizzo prolungato del biberon, come quello del ciuccio, può provocare al corretto sviluppo dei denti.

Scopriamo insieme quando sarebbe giusto togliere il biberon, perché bisogna farlo, ma soprattutto, come fare!

Quando e perché togliere i biberon?

Secondo i pediatri, già dopo i dodici mesi si dovrebbe eliminare il biberon, preferendo una tazza con il beccuccio ed, infine, una tazza normale.

Tra le ragioni per cui sarebbe bene eliminarlo così presto ci sono il corretto sviluppo delle arcate dentarie, che potrebbe venire compromesso da un suo utilizzo prolungato, e l'aumento del rischio che si formino carie ai dentini, tanto più se il bimbo ha l'abitudine di bere il latte prima di andare a nanna, magari addormentandosi con il biberon.

Non è da sottovalutare anche l'impatto che ciò può avere anche sulle relazioni sociali del piccolo, dal momento che in molti sono così attaccati al loro biberon da volerselo portare anche quando escono di casa.

 Addio biberon! I consigli per bere dalla tazza

Come per molti altri passaggi importanti della vita dei nostri figli, anche quando si decide di togliere il biberon le prime ad essere convinte di questo passo dobbiamo essere noi mamme. La prima regola, quindi, è: "Una volta presa la decisione, non tornare mai indietro, ma proseguire, nonostante le difficoltà". La seconda regola per portare avanti con successo questa delicata operazione è che tutti e due i genitori devono essere concordi e supportarsi a vicenda.

Per rendere il processo meno traumatico, sia per lui che per noi, invece di passare direttamente al bicchiere gli si può offrire da bere con una tazza col beccuccio, che è una via di mezzo tra il biberon e la tazza normale e in seguito, quando si sarà abituato, togliere il beccuccio.  

L'ultima regola è quella di prendere le cose con calma. Spesso, infatti, si offre il biberon al bambino per risparmiare tempo, specialmente la mattina quando si deve magari correre al lavoro. Durante il periodo di transizione, sarebbe bene prendere le cose con un po' più di calma e fare colazione tutti insieme, evitando di mettergli fretta.

6 comments

Lascia un commento