Addio caos, da oggi faccio parte delle planner addicts

Se la nostra vita è caotica, siamo seppellite da mille impegni e riempiamo la casa di post-it per non dimenticare niente di importante, allora forse dovremo rivedere il nostro metodo di organizzazione della giornata.

Naturalmente lo spunto arriva sempre da oltreoceano, le americane sono sempre molto organizzate. Anche in Italia però qualcosa si muove e, naturalmente, il terreno migliore è quello dei social. Su Facebook è infatti nato un gruppo che aiuta a rimettere ordine tra gli impegni quotidiani, insegnando come utilizzare al megliola propria agenda, personalizzando le sezioni e suggerendo file per programmare proprio tutto.

Chi usa l'agenda solo per segnare impegni inderogabili, resterà stupito dalla versatilità di questo oggetto che nemmeno i migliori tablet e smartphone sono riusciti a eclissare. Questo perché personalizzare la propria agenda sta diventando un vero e proprio hobbie, anzi, per qualcuna una vera mania irresistibile.

Ma andiamo per gradi. Il primo passo per un'agenda e una vita più ordinata, come recita lo slogan del gruppo, è quello di possedere un'agenda. Si può scegliere quale tipo sia più adatto alle proprie esigenze, dalle Moleskine, piccole e compatte, già predisposte per la pianificazione, alle Filofax ad anelli che permettono di aggiungere divisori e sezioni, ma anche le Staples Arc, con un sistema a dischetti che consentono di togliere i fogli senza dover aprire gli anelli e di aggiungerne fino a che si vuole.

Una volta deciso quale modello di agenda acquistare, ci ritroveremo a doverla personalizzare secondo i nostri gusti e le nostre necessità. Per questa sezione si trovano anche online molti planner da stampare e compilare, per la spesa, calendario per la palestra, impegni dei bambini, istruzioni da comunicare a baby sitter o nonni, insomma, si può inserire ogni cosa che necessiti di un'organizzazione e di una progettualità d'intenti. Per le neofite potrà sembrare una perdita di tempo, ma una volta entrati nel tunnel delle planner addicts non si esce più. Incredibile quante cose si scrivono in un'agenda, resteremo stupite noi stesse.

Il passo successivo è quello delle decorazioni, post-it, stickers, timbri, washi tapes bottoni, penne colorate a gel, marker indelebili, tutto diventerà materiale di culto, la nostra giornata sarà così non solo più organizzata, ma anche molto più colorata.

Lascia un commento