"Al medico che si era dispiaciuto per la nascita delle mie figlie"

jody-parry-gemelle-down

Jodi e Matt Parry sono i genitori di due gemelline nate con la sindrome di down.

Non dimenticheranno mai le parole del medico che li portò in una stanza vuota per prepararli quello che li aspettava: il "Mi dispiace" per il fatto che le piccole avessero la sindrome.

Li per lì ne furono terrorizzati, e non sapevano quale sarebbe stata la vita della piccole e la loro.

A distanza di 4 anni invece la vita va avanti, e le gemelle sono cresciute insieme al fratellino maggiore che ora ha sette anni.

E Jodi è diventata un punto di riferimento nella sua comunità per raccontare e dare forza alle altre mamme, che hanno bimbi piccoli con la sindrome di down e non sanno ancora cosa li aspetta nel futuro.

Ora che il tempo è passato, Jodi ripensa anche alle parole di quel dottore, e ora finalmente avrebbe una risposta: "Le dispiace di cosa? Non c'è nulla di cui dispiacersi. Il nostro è solo un viaggio diverso. Non cambierei le miei figlie con nulla al mondo".

Lascia un commento