Alcol in gravidanza? A piccole dosi è concesso

alcol in gravidanza fa male?

È prassi comune pensare che bere alcol in gravidanza sia pericoloso per il feto. In realtà uno studio dell'università di Bristol, pubblicato sulla rivista BMJ Open Journal, smonta parzialmente questa teoria. In pratica, bere un paio di bicchieri di vino a settimana, o di qualche altro alcolico, non provocherebbe danni al nascituro.

Alcol in gravidanza: l'esperimento effettuato sulle mamme

I ricercatori dell'università britannica hanno eseguito l'esperimento su donne incinte irlandesi, inglesi e neozelandesi. L'80% delle future mamme ha assunto moderatamente alcol durante la gravidanza per testare la veridicità di questa tesi. I ricercatori spiegano in effetti che il 50% delle future mamme bevono alcol nel periodo in cui non sono ancora a conoscenza della gravidanza, e ciò non sembra comportare problemi o disturbi al feto.

Due tesi contrastanti

Secondo questa tesi quindi consumare un paio di bicchieri di alcol a settimana non provoca danni al nascituro, ma non esistono dati scientifici a supporto. C'è anche un'altra teoria secondo la quale, proprio perché non esistono dati scientifici ed empirici, durante i 9 mesi di gravidanza è meglio stare lontani dall'alcol.

Voi mamme cosa ne pensate? Favorevoli o contrarie a qualche bicchiere di vino durante la gravidanza?

5 comments

  1. Claudia Prandi 13 settembre, 2017 at 13:49 Rispondi

    Due bicchieri di vino son troppi! Io con due bicchieri son brilla. Mezzo bicchiere o anche meno a pasto e solo occasionalmente, durante feste o cene fuori. Questo è il massimo che ho bevuto durante le mie 3 gravidanze.

Lascia un commento