L'allattamento al seno riduce i dolori del parto cesareo

allattamento riduce dolori parto cesareo

L'allattamento al seno apporta notevoli benefici ai neonati, ma anche alle mamme che hanno subito un parto cesareo. È quanto emerge da una ricerca condotta presso l'Hospital Universitario Nuestra Señora de Valme a Siviglia, i cui risultati sono stati successivamente presentati all'Euroanaesthesia Congress di Ginevra che si è tenuto tra il 3 ed il 5 giugno.

L'allattamento al seno allevia il dolore: lo dice la scienza

La ricerca ha preso in esame 185 donne che hanno effettuato il parto cesareo presso l'ospedale spagnolo tra il 2015 ed il 2016. Alle donne è stato chiesto di indicare il livello di dolore addominale in tre diversi periodi: dopo 24 ore, dopo 72 ore e dopo 4 mesi dal cesareo. I dati hanno confermato che il 23% delle mamme, che hanno allattato i figli per 2 mesi o meno, continuavano ad avere dolori anche dopo 4 mesi dall'operazione. Solo l'8% delle donne che hanno allattato al seno per più di 2 mesi avvertivano ancora dolori post-operatori.

Parto cesareo, una pratica sempre più diffusa

Sono numeri importanti, poiché il parto cesareo riguarda un quarto delle nascite in diversi paesi, come Canada, Usa e Gran Bretagna. In Italia la percentuale è ancora più alta, in quanto si è calcolato che nel 2015 il 34,1% dei bambini è nato proprio col parto cesareo.

Lascia un commento