Anne Spargo-Ryan: non sottovalutate noi malati di mente

È possibile fingere una malattia mentale? Secondo un articolo che ha suscitato molto scalpore in un giornale di Sidney apparentemente sì, e quindi si invitavano i datori lavoro a tenere sotto controllo i propri dipendenti per non essere imbrogliati.

All'articolo ha risposto una scrittrice, Anna Spargo-Ryan, affetta da ansia, depressione, attacchi di panico e stress post traumatico postando due immagini in cui si fa vedere in alcuni dei momenti della sua malattia.

Ha risposto che il problema di chi soffre di queste malattie è che spesso si sentono dire che sono semplicemente tristi, che devono fare tirarsi su, ma nessuno li prende sul serio.

Questo post ha suscitato un grande dibattito e il giornalista che ha scritto quel pezzo, dopo aver appreso quanti problemi affrontano chi soffre di queste malattie, ha deciso pubblicamente di scusarsi.

Non è facile avere una vita normale quando si soffre di depressione e le persone che sono intorno a chi ha questo tipo di problema dovrebbero cercare  di essere comprensive al massimo.

Lascia un commento