Anno nuovo, perché i buoni propositi faliscono

Eccoci qua, traghettati nel nuovo anno, nonostante le tante difficoltà dei nostri tempi. Come da tradizione, assieme alle lenticchie, siamo soliti snocciolare a tavola coi parenti la lista dei buoni propositi, buoni propositi che, nel migliore dei casi, non arrivano a vedere il sole di marzo. Ma perché fare buoni propositi per poi vederli fallire miseramente?

Perché è difficile rispettare i buoni propositi di inizio anno

Certo, non tutti siamo così, ma la maggior parte delle persone inizia l'anno piena di fiducia, con lunghi elenchi di buoni propositi che, sulla scia dell'entusiasmo, sembrano averci fatto scoprire la pietra filosofale.

Dopo i primi tentativi di metterli in pratica però iniziano le dolenti note. Poco tempo a disposizione, lavoro extra, salute precaria, bisogno di coccolarsi, sono tutte scuse che accampiamo quando i buoni propositi iniziano a naufragare alla deriva. Cosa dobbiamo fare quindi per riuscire a mettere da parte qualche risparmio, o perdere qualche chilo di troppo? Dobbiamo sostanzialmente non fare propositi, ma preferibilmente porci degli obiettivi. Per chi non avesse idea della differenza tra le due cose, gli obiettivi sono un qualcosa che di per sé hanno insito un senso di positività, di autorevolezza maggiore rispetto ai propositi, e che quindi ci spingono verso il loro raggiungimento.

Anche in questo caso però occorre rispettare qualche regola. Per prima cosa mai porsi troppi obiettivi assieme. Ecco perché fare una lista chilometrica di buoni propositi è sbagliato. Meglio scegliere due o tre obiettivi realizzabili, compatibili con il nostro essere, e concentrarci su uno per volta per poi passare a quello successivo. Inoltre è opportuno focalizzare bene l'obiettivo, capire se è alla nostra portata e stabilire quindi un piano di battaglia. A quel punto valutiamo se per il conseguimento dell'obiettivo abbiamo bisogno di supporto o se siamo in grado di raggiungerlo da soli. Se per esempio dobbiamo perdere qualche chilo di troppo, andare a fare una corsetta serale con la nostra amica ci potrà dare nuove motivazioni e carica. In questo modo eviteremo di fallire e questo ci darà ulteriore carica positiva per affrontare l'obiettivo successivo.

1 comment

Lascia un commento