Asilo nido e coworking, il paradiso per mamme smart (worker)

coworking asilo

Sì, avete letto bene: asilo nido con coworking. Non è un sogno irrealizzabile, ma una realtà concreta, capace di dare sostengo a tante mamme smart (worker). Di cosa si tratta? Ecco la mia esperienza (e quella di mio figlio).

Mamme smart (worker): esiste un asilo nido anche per noi?

Chiariamolo subito: tutte le mamme sono smart per natura. Non si discute.

Ci sono, poi, delle mamme che sono smart worker, ovvero che lavorano da remoto o sono libere professioniste. Si potrebbe pensare che queste madri siano già in paradiso, visto che stanno accanto al proprio piccolo lavorando da casa. In realtà, non è proprio così: la mamma vorrebbe uscire, riservando le mura domestiche per le coccole con la famiglia. Il piccolo? Vorrebbe avere la mamma a tiro di bacio, ma ancora di più un'attenzione diversa da quella che si può dare alzando il viso dal PC mentre si continua a scrivere una e-mail, con un no-look da far invidia a LeBron James. Il paradiso, per queste mamme smart (worker), sarebbe poter uscire per andare al lavoro, portando con sé il proprio bambino. Impossibile? No, grazie agli asilo nido con coworking.

Che cos'è un asilo nido con coworking?

Mamma e libera professionista. Che binomio!

Mi vedevo in stile dea Kalì, a scrivere articoli con una mano, preparare la pappa con l'altra e cambiare mio figlio con altre ancora. Solo che io, di mani, ne ho due e devo tenerle sulla tastiera. Così, le ho fatte correre sui tasti e ho trovato quello che stavo cercando: un asilo nido con coworking, che potevo prenotare al bisogno.

Questo sì che è un paradiso per mamme smart (worker). Presso Ain Karem ho trovato un'oasi felice, dove potevo acquistare un abbonamento orario a seconda delle mie esigenze e avere la tranquillità di lavorare al PC con mio figlio a due porte di distanza, in uno spazio sicuro, sorvegliato da personale specializzato. Un'esperienza meravigliosa, anche se in Italia, ancora, possono viverla in poche.

Da voi mamme ci sono servizi simili?

2 comments

Lascia un commento