Assorbenti femminili lavabili, una scelta ecosostenibile ed economica

Perché solo pannolini lavabili? Anche noi donne possiamo avere un ruolo fondamentale nel ridurre l'impatto ambientale. Come?

Basta pensare al quantitativo diassorbenti interni o esterni che utilizziamo durante il nostro periodo fertile, un numero davvero impressionante. Se estendiamo il calcolo al denaro speso, c'è davvero da stare poco allegre.

Una delle soluzioni più ecologiche per affrontare al meglio il periodo del ciclo mestruale è sicuramente la coppetta, ma per chi non se la sentisse di provarla o non si fosse sentita a proprio agio usandola, l'alternativa migliore è quella di ricorrere all'utilizzo di assorbenti esterni lavabili.

Il concept non è molto differente da quello dei pannolini per neonati. Si tratta di un panno assorbente costituito, generalmente da due strati, uno impermeabile e uno assorbente che va a contatto con la pelle.

Chi ha dimestichezza con la navigazione sul web non tarderà a trovare rivenditori che producono artigianalmente questo prodotto, sia in Italia che all'estero, ma chi vuole potrà cimentarsi nell'autoproduzione. La prima cosa che occorre, in questo caso, è un cartamodello che risponda alle proprie esigenze e del materiale idoneo. Molte autoproduttrici utilizzano cotone organico per la parte che va a contatto con la pelle o della spugna, per cui si possono riciclare vecchi asciugamani, e una parte di tessuto impermeabile.

Esistono sul web numerosi tutorial, facili da seguire e piuttosto esplicativi, ma chi ha un minimo do creatività potrà procedere secondo i propri gusti e le proprie esigenze fisiche.

L'unica raccomandazione, se si decide di utilizzare gli assorbenti lavabili, è quella di rimuovere lo sporco prima possibile perché altrimenti diventa difficile da lavare via. Basta un normale sapone di marsiglia e un ciclo in lavatrice a 60° per vedere i nostri assorbenti lavabili come nuovi. Naturalmente è meglio dotarsi di almeno due o tre assorbenti, in modo da poter gestire le giornate del ciclo senza problemi.

Il risparmio è assicurato così come il rispetto dell'ambiente.

Lascia un commento