Attività coi bambini: il sacchetto dei colori

Tutti i bambini, compresi i più piccini, sono attratti dai colori, è una di quelle attività che mette tutti d'accordo. Attraverso colori e pennarelli riescono a scrivere e disegnare su un foglio bianco la loro rappresentazione del mondo che vivono e che li circonda.

Le attività con i colori, di ogni genere e sorta, sono uno strumento educativo attraverso cui i bambini crescono giocando, imparano i confini, sperimentano il senso dell'ordine, mettono a frutto la propria creatività e gestiscono la concentrazione.

Nel panorama dei giochi con i colori vogliamo proporvene uno che sta riscuotendo molto successo tra i bambini, ovvero il gioco dei colori nel sacchetto. Per chi ancora non lo conoscesse seguite nella lettura dell'articolo, sarà certamente una sorpresa che vorrete sperimentare insieme ai vostri figli.

Come si gioca

Il gioco dei colori nel sacchetto è stato ideato da una maestra d'asilo dedita al suo lavoro e amante dei bambini. La maestra Dani, così si chiama, assicura che quest'attività intrattiene i bimbi facendoli divertire sperimentando la consistenza e l'uso dei colori, senza il rischio di sporcare tutta casa!

Per metterlo in pratica tutto ciò di cui avrete bisogno sono:

  • colori a tempera;
  • fogli di cartoncino bianco;
  • bustine di plastica non troppo spesse del tipo che usate in cucina per congelare gli alimenti.

Il gioco consiste nel cospargere il cartoncino con diversi colori, dovrete nella fattispecie versare sul vostro foglio delle gocce di ogni colore scelto dai vostri bimbi.

Dopodiché inserite il cartoncino all'interno della bustina di plastica e cercate di sigillarla oppure, in alternativa, spillate il cartoncino in modo che rimanga stabile. A questo punto i vostri bambini si cimenteranno in Picasso cominciando a modellare con le dita i colori e dandogli forma secondo la propria ispirazione.

I soggetti preferiti dai bambini che hanno già avuto modo di mettersi all'opera sono l'arcobaleno, il mare irradiato dai raggi solari, fiori e prati. Questi sono solo degli esempi che potranno servirvi da spunto ma l'obiettivo ultimo del gioco è lasciare liberi i bambini di dare espressione e forma alle proprie emozioni e i propri desideri.

Una volta terminata l'opera dovrete estrarre il cartoncino dal sacchettino e lasciarlo asciugare. Per completare potreste creare una cornice e applicare con della colla un appendino.

I vostri figli vedrete saranno entusiasti.

Minima spesa, massima resa

Il gioco dei colori nel sacchetto è un'attività semplice, richiede pochi elementi e per niente dispendiosi. Una confezione di colori a tempera basterà per mettere in tavola il gioco in tante occasioni.

Potrebbe essere anche un ottimo intrattenimento per una festa di compleanno o di carnevale, i bambini potrebbero realizzare dei coriandoli o delle mascherine divertenti.

Ultimo ma non meno importante è un gioco che può essere inteso come un momento di condivisione tra genitori e figli. Buon lavoro!

Lascia un commento