Bambino in piscina senza i genitori rischia la vita

bambino in piscina senza genitori

Un matrimonio può trasformarsi in tragedia? È successo a Monticelli Pavese, durante i festeggiamenti di due giovani sposi al ristorante Il Barattino. Un bambino di soli 6 anni, insieme ad altri bambini e lontano dagli sguardi dei genitori, si è sentito male in piscina e ora è in condizioni molto gravi.

Bambino in piscina senza i genitori: la tragedia

Ancora non si conosce bene la dinamica, ma si suppone che i bambini, stanchi di stare a tavola a vedere scorrere una portata e l’altra, siano andati a giocare fuori e siamo arrivati alla piscina del locale, di circa dieci metri di lunghezza e quattro di larghezza.

Poco dopo, il panico. I bambini chiamano gli adulti per farsi aiutare. Uno di loro, di sei anni, ha il volto sott’acqua e galleggia senza dare segni di vita. Hanno cercato di aiutarlo e poi hanno chiamato i genitori con la speranza potessero risolvere la situazione.

Bambino di 6 anni in gravi condizioni

I soccorsi arrivano veloci al ristorante e con urgenza viene chiesto l’intervento dell’elisoccorso per trasportare il bambino a Bergamo, all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Il bambino è in gravi condizioni e gli è stata attaccata l’Ecmo, un apparecchio che garantisce la ventilazione extracorporea per aiutare polmoni e cuore in caso di insufficienze respiratorie gravi.

2 comments

Lascia un commento