Bere latte materno da adulti: una moda pericolosa

bere-latte-materno-da-adulti

Non di mucca né di capra, non di pecora né di soia, i fanatici del salutismo che s'informano (si fa per dire) sul web oggi il latte lo vogliono umano: proprio così, bere latte materno da adulti è diventata la moda salutista del momento. Questa nuova pratica è giunta dal mondo anglosassone, dove già i medici lanciano l'allarme.

Presentato come un alimento quasi miracoloso, in grado di rinforzare l'organismo contro acciacchi vari, accrescere la massa muscolare e addirittura combattere le disfunzioni erettili, il cancro e diverse malattie croniche, in realtà bere latte materno da adulti non fa nulla di tutto ciò: non esistono test clinici che confermano queste millantate proprietà.

In barba alle evidenze mediche, però, in Gran Bretagna e in America la moda già dilaga e sul web è possibile acquistare latte materno pronto da bere o altri prodotti derivati, come lecca-lecca e gelati. Sembra una follia, ma qualcuno – in primo luogo culturisti e maniaci del fitness – pensa davvero di aver scoperto la formula magica per il benessere.

A portare l'attenzione sul fenomeno è stato un editoriale apparso di recente sul Journal of the Royal Society of Medicine, in cui alcuni esperti guidati da Sarah Steele della Queen Mary University affermano che bere latte materno da adulti non solo non comporta alcun beneficio per la salute, ma è addirittura pericoloso.

Sì, perché il latte materno che si trova sul web è venduto crudo, non pastorizzato, e bevendolo ci si espone al rischio di contrarre infezioni anche gravi, quali sifilide, Hiv ed epatite. Una conferma del rischio arriva poi da un altro studio, che ha evidenziato come il 93% di diversi campioni di latte materno acquistati sul web sia contaminato da batteri.

Insomma, attenzione al salutismo fai da te e attenzione a fidarsi di tutto ciò che si legge su Internet, soprattutto quando c’è di mezzo la nostra salute.

5 comments

Lascia un commento