Malasanità: bimba dimessa col sondino in corpo

Bimba dimessa col sondino in corpo

Un ennesimo caso di malasanità si è verificato all'Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova, ma fortunatamente tutto si è risolto per il meglio.

Protagonista è stata una bimba dimessa col sondino in corpo, ricoverata nei reparti di Rianimazione e di Chirurgia nelle prime settimane di vita. Dopo un blocco intestinale la piccola di 4 mesi è stata riportata nuovamente dai genitori presso l'ospedale, dove i medici hanno riscontrato la presenza di un sondino nel suo corpicino.

Bimba dimessa col sondino in corpo: l'intervento dei medici

I medici di turno hanno sottoposto la bambina ad un clistere, ma si sono accorti con stupore che tra le feci era stata espulsa anche la parte di un sondino. Il chirurgo di turno ha quindi deciso di intervenire immediatamente per estrarre il sondino, operazione riuscita perfettamente.

La rabbia dei genitori

L'episodio ovviamente ha scatenato la rabbia dei genitori, in modo particolare del papà, che ha minacciato di denunciare i responsabili. Sono stati effettuati degli esami che fortunatamente non hanno evidenziato problemi per la lattante, tuttavia la polizia ha segnalato il caso alla Procura e la direzione dell'ospedale ha avviato un'indagine per individuare i responsabili.

Lascia un commento