Bimbo di 15 mesi grave: ha ingerito il brillantante della lavastoviglie

bambino lavastoviglie

È accaduto ieri sera a Teramo, a Cusciano in una frazione di Montorio al Vomano. Un incidente domestico ha portato in ospedale un bambino di 15 mesi, che ha ingerito il brillantante della lavastoviglie.

Il bimbo ingerisce il brillantante per lavastoviglie

È stato portato d’urgenza all’ospedale Mazzini di Teramo ed è in gravi condizioni. Il piccolo ha solo 15 mesi e ha ingoiato il liquido che si inserisce nella lavastoviglie per far brillare pentole e posate. A oggi la dinamica non è ancora molto chiara e non ci sono le condizioni per capire bene che cosa sia successo. I media sanno soltanto che il bambino, di nazionalità albanese, era in casa insieme ai suoi genitori e ha ingerito il liquido corrosivo.

Ricoverato in ospedale non è in pericolo di vita

Il 118 è arrivato in soccorso della famiglia dopo che il bambino ha accusato un forte mal di pancia. All’ospedale di Teramo è stato ricoverato d’urgenza. Non è in pericolo di vita e le sue condizioni sono stabili, ma si tratta di un liquido corrosivo dannoso per la salute. Le sue condizioni restano gravi.

Sulla vicenda è partita un’indagine dei Carabinieri del reparto operativo di Teramo, che informeranno la stampa su che cosa è successo ieri sera.

Lascia un commento