fratello-dona-midollo-osseo

Bimbo eroe di 10 anni dona il midollo alla sorellina

Un bimbo di 10 anni è diventato il piccolo eroe della sorellina di 4 anni, alla quale ha donato le cellule del proprio midollo osseo salvandole di fatto la vita. Questa bellissima storia di amore fraterno giunge da Conegliano, ed è stata rivelata durante la festa annuale del gruppo dell'Aido (Associazione dei donatori di organi, tessuti e cellule).

Amore fraterno

Alla piccola bimba fu diagnosticata una rara forma di leucemia a dicembre dello scorso anno, e purtroppo non era presente nella lista nessun donatore compatibile per il trapianto del midollo osseo.

Per la piccola sembrava non esserci speranza, quando il fratellino ha deciso di compiere un bellissimo gesto di amore fraterno.

Un bimbo coraggioso e amorevole

Il bimbo, quando ha sentito della malattia della sorella e della mancanza di un donatore, non ha esitato un attimo a proporsi come volontario. Così ha deciso di sottoporsi ad un prelievo di midollo osseo.

Il bambino ha deciso di stringere i denti, senza ricorrere a nessun tipo di supporto psicologico che solitamente è richiesto in questi casi. La sorellina ora può guardare con più serenità al futuro, grazie al bellissimo gesto del fratellino che sarà per sempre il suo eroe.

7 comments

  1. Cristina 20 ottobre, 2016 at 13:29 Rispondi

    Volevo complimentarmi con la redazione online del sito per non aver riportato, come altri giornali, la falsità secondo cui “l’operazione è molto dolorosa” :)
    Iscrivetevi tutte all’ADMO e diventate potenziali donatrici di vita

Lascia un commento