Caccia alle uova Kinder: un modo nuovo di vivere la Pasqua!

kinder

Mamma giochi con me?”

È questa una tra le frasi che mi capita di sentire più spesso dai figli. E ogni volta che devo rispondere con un “Giochiamo dopo, amore”, il senso di colpa mi assale. Così non appena mi è stata fatta la proposta di andare a giocare con Tommaso (il mio seienne) il 20 marzo alla Città della Scienza di Napoli, per partecipare alla Caccia alle uova organizzata da Kinder, non mi sono fatta sfuggire l’occasione e siamo partiti.

È stato il nostro primo viaggio mamma-figlio: due giorni bellissimi che ho dedicato solo a lui. E mentre il sabato abbiamo fatto un veloce passaggio alla Reggia di Caserta (che Tommaso aveva scambiato per il nostro albergo) la domenica l’abbiamo dedicata tutta a Kinder e ai suoi giochi.

kinder-tommy2

La Città della Scienza, il luogo scelto per l’evento, è un vero concentrato di interessi diversi per i bambini: si va dal mare all'alimentazione, dagli insetti alle popolazioni del mondo.

Nella cornice di una giornata davvero perfetta, piena di luce e di sole, insieme ad altri centinaia di bambini e di genitori abbiamo preso la nostra lista di domande e abbiamo cercato di trovare le risposte per poter arrivare fino all'agognato premio: un ovetto Kinder, ovvio!

kinder-tommy

Forse non lo sapevate, e allora ve lo racconto io, che la Kinder da un paio di anni ha introdotto in Italia la tradizione della Caccia alle uova. Un modo per inserire un momento divertente all'interno della Giornata di Pasqua, senza ovviamente sminuire affatto il senso di questa festa.

E così io e Tommy ci siamo lanciati nella caccia alle uova, abbiamo passeggiato, cercato le foglie dell’alloro, contato le tartarughe e visto anche un fantastico (per lui, per me un po’ meno) millepiedi di 20 centimetri che riposava in una teca come un serpentello.

kinder-caccia-alle-uova2

Alla fine siamo stati promossi: e oltre all'ovetto (sono stati così carini da darcene uno anche per la sorellina rimasta a casa) ci siamo meritati anche una foto con il coniglio Pasquale.

 

Oltre alla caccia alle uova, sono stati organizzati diversi angoli per il divertimento dei piccoli. E così Tommy ha tirato con l’arco, ha osservato gli esperimenti da fare con le uova (quelle vere) e insieme abbiamo giocato ai bellissimi passatempi di una volta.

kinder-caccia-alle-uova

La giornata è stata così divertente che abbiamo deciso di riproporre una caccia alle uova anche per la Domenica di Pasqua, visto che la trascorreremo insieme ai parenti e a tanti cuginetti pressappoco della stessa età di Tommy. E nel lungo viaggio che ci riportava a casa, abbiamo pensato insieme a come organizzare una caccia alle uova perfetta per lui e i cuginetti.

Abbiamo deciso quindi per una Caccia alle uova divisa in diversi momenti: dopo aver portato a termine ogni compito, si riceverà un piccolo premio e dopo aver terminato ci sarà il premio finale.

Le tre prove saranno:

1. Cantare insieme ad un genitore la canzone preferita dei cartoni animati.

2. Andare fuori a raccogliere una margherita, una primula e una viola.

3.Disegnare tutti insieme la propria famiglia.

Dopo i primi due momenti, verranno regalati gli ovetti mini e il coniglietto pasquale, ma alla fine del terzo, daremo a tutti i bimbi il super uovo Kinder Gran Sorpresa.

Un’occasione perfetta per giocare in famiglia durante il giorno di Pasqua: grazie Kinder!!

 

Lascia un commento