Capsule ovetti Kinder che diventano i minions di "Cattivissimo me"

Anche se mangiare troppo cioccolato non è una buona abitudine per i nostri bambini, molte di noi, almeno una volta ogni tanto, regalano al proprio cucciolo un ovetto Kinder.

Un po' per la sorpresa, un po' per il cioccolato al latte, gran parte dei bambini apprezzano. Ma che fare poi con le capsule che contengono la sorpresa?

Se siamo amanti del riciclo e non vogliamo buttarle, ecco un'idea divertente da fare con i nostri bambini, ma solo sotto la nostra supervisione.

Le capsule gialle possono essere trasformate nei piccoli e simpatici Minions del film "Cattivissimo me". Le creaturine bizzarre che parlano un linguaggio incomprensibile, ma molto divertente, diventeranno i nuovi amici dei nostri bambini, ma anche delle originali decorazioni sia per l'albero di Natale che per una cameretta sbarazzina.

 

Per questo progetto occorrono:

-   delle capsule di ovetto, più ne abbiamo più sarà divertente.

-   forbici

-   pistola colla a caldo o, in alternativa, il classico tubetto di colla a presa rapida. In entrambi i casi non facciamo maneggiare questi prodotti ai bambini, meglio dotarli di guantini in lattice e fargli fare le operazioni di assemblaggio più semplici.

-   occorrono poi degli occhi. Se li facciamo con del cartoncino possiamo spennellarli con dello smalto trasparente per renderli più resistenti, altrimenti possiamo acquistarli già pronti, in commercio se ne trovano a prezzi davvero molto contenuti.

-   un vecchio jeans per creare gli abiti degli ominidi gialli.

 

Una volta pronto l'occorrente iniziamo ad assemblare i vari componenti con la colla a caldo, facendo attenzione.Tagliamo dei piccoli rettangoli di stoffa di jeans e creiamo le tute da lavoro dei Minions. Lasciamo asciugare per qualche minuto.

Se vogliamo appenderle all'albero di Natale, aggiungiamo un piccolo cappio da incollare sulla loro "nuca".

Lascia un commento