Mentre io cercavo mio figlio, Veronica Panarello parlava di viaggi

scomparso Loris veronica-panarello-parlava di viaggi

Davide Stival, marito di Veronica Panarello (condannata all’ergastolo in primo grado per aver ucciso il proprio primogenito), ha svelato dettagli agghiaccianti relativi al comportamento della donna nel periodo in cui il corpo di Loris non era ancora stato ritrovato.

"Io cercavo Loris", Veronica Panarello parlava di viaggi

Ai microfoni della trasmissione Quarto Grado, in onda ogni venerdì su rete quattro, ha infatti dichiarato: “Veronica mi diceva di andare via: "Appena torni dobbiamo farci un viaggio assieme". Io gli chiedevo dove fosse Loris e lei mi rispondeva che lo stavano ancora cercando”. Una descrizione che combacia perfettamente col profilo della donna realizzato dai Pm di Ragusa, secondo cui Veronica è una “egocentrica, bugiarda e manipolatrice”.

Davide Stival in attesa del divorzio dalla moglie Veronica Panarello

Davide racconta inoltre che la Panarello continua a inviargli lettere dal carcere, ma lui non ha nessuna intenzione di risponderle. L’uomo, che è in attesa di ottenere il divorzio, non prova più alcun interesse per la donna che ha ucciso suo figlio: “che lei diano 30, 40 o 50 anni non cambia il fatto che nessuno mi ridarà Loris”. 

3 comments

  1. Sara Rinaldi 8 marzo, 2017 at 20:11 Rispondi

    Pischiatricamemte parlando è chiaro che non è normale.. il suo gesto è talmente contro natura che per forza in lei ci deve essere qualcosa di rotto…
    Povero.bambino😢

Lascia un commento