Charlie, bimbo con Asperger corregge un errore al museo

Charlie bimbo con Asperger corregge National Hystory Museum

Un bambino di 10 anni corregge un errore del Natural History Museum di Londra, e sale alle luci della ribalta.

Protagonista di questa vicenda è Charlie, un bimbo affetto dalla sindrome di Asperger e grande appassionato di dinosauri. Passeggiando per il museo ha notato che un dinosauro era stato catalogato in una categoria sbagliata, e l'ha fatto presente alla mamma.

L'incredulità della mamma di Charlie!

La mamma non credeva a ciò che le diceva il figlio, ritenendo impossibile che un museo importante come quello di Londra potesse commettere un errore così grave. Eppure il piccolo Charlie era convinto della sua affermazione, quindi ha preso il telefonino e ha mostrato alla mamma le informazioni relative al dinosauro. Nello specifico l'esemplare era catalogato nella famiglia degli Oviraptor, ma in realtà apparteneva alla famiglia dei Triceratops. A quel punto la mamma l'ha fatto presente al museo, che effettivamente ha preso atto dell'errore facendo i complimenti al bambino.

Charlie, un bambino speciale

La mamma ha spiegato che Charlie è un bambino molto curioso, e quando scopre qualcosa che gli piace vuole sapere tutto. Questa è l'ennesima dimostrazione che i bambini malati di Asperger sono speciali, e non vanno esclusi dalla società ma messi nelle condizioni migliori per una vita normale.

Lascia un commento