Compagnia giapponese: “Non ci saranno bimbi che piangono nel nostro aereo”

bambini piangono aereo

Anche i vostri sono bambini che piangono in aereo? Allora questa compagnia aerea potrebbe essere la soluzione per le vostre prossime vacanze...

Un volo senza bimbi che piangono: utopia o realtà?

I bambini piangono, fanno i capricci, hanno bisogno di attenzioni sia sulla terra ferma, che quando sono in volo. Il loro comportamento naturale, però, dà fastidio a molti passeggeri intolleranti, che con le loro lamentele rendono difficile qualsiasi tipo di viaggio. Per questo una compagnia area giapponese, la All Nippon Airways, sta sperimentando sui propri mezzi di trasporto delle aree dedicate dove i bambini possono fare quello che vogliono, accuditi dai genitori e da un personale specializzato. Bevande, caramelle e il supporto per tutti i genitori che in viaggio non riescono a tranquillizzare i propri bambini.

Aree dedicate ai bambini 

La compagnia fa sapere che non si tratta un'idea a favore degli altri passeggeri, ma di un modo per tutelare i genitori e i figli offrendo uno spazio tutto dedicato alle loro esigenze. Insomma, un modo per garantire a mamma e papà un volo più tranquillo!

Il progetto di questi aerei a prova di bambini che piangono è in fase di test: chissà se poi penseranno anche a zone dedicate ad adulti che russano, parlano ad alta voce o infastidiscono gli altri passeggeri...

Lascia un commento