Cortilia: il primo mercato agricolo online

mercato-agricolo-online

In questi anni di incertezza e di crisi, sono pochi i punti fermi su cui fare affidamento. Due di questi sembrerebbero essere: la maggiore attenzione al biologico, alla filiera corta e all'artigianato, come fattori di qualità sia nell'alimentazione che nella gestione della vita quotidiana; e l’importanza crescente della vendita on-line. Dall'unione di queste due cose nasce Cortilia, il primo mercato agricolo online per la vendita e la distribuzione di prodotti artigianali locali.

In un unico spazio virtuale, con Cortilia, vengono messi in contatto produttori e consumatori senza intermediari, per comprare prodotti agricoli locali a filiera corta in maniera sicura e organizzare la consegna della spesa a domicilio, riducendo le emissioni di Co2 inquinanti e dannose per l’ambiente.

Cortilia Srl nasce nel 2011, con il nome di Geo Mercato, come luogo d’incontro tra professionisti e consumatori, in cui i produttori agricoli del territorio possono offrire direttamente i loro prodotti di stagione, garantendo alta qualità e prezzi senza intermediari.

Con questo nuovo atteggiamento di compra-vendita, si mangia in modo sano, ci si prende realmente cura del proprio benessere e, riducendo le emissioni e l’inquinamento, anche di quello del pianeta, contribuendo a mantenere una sana biodiversità. Inoltre, in maniera consapevole, viene stimolato un consumo partecipato, equo e sostenibile.

Sono moltissimi i prodotti venduti dagli agricoltori su Cortilia. Dalla frutta alla verdura di stagione; dai formaggi freschi e stagionati alla carne e ai salumi; dalle marmellate, conserve e miele alle uova. E ancora, farina, pasta e riso, vino e birra artigianali.

Entrare nella community di Cortilia è semplicissimo. Basta iscriversi al sito, per vedere quali sono gli agricoltori più vicini. Nel corso degli anni sempre più professionisti e utenti hanno scelto Cortilia e, a testimonianza della qualità del servizio e dei prodotti venduti, è anche certificato “Siamo Sicuri”.

Lascia un commento