Dal 5 all'8 dicembre sosteniamo l'Ail contro la leucemia

leucemia

"Ogni malato di leucemia ha la sua buona stella" è questo lo slogan scelto per il 2015 da parte dell’Ail,  l'Associazione italiana contro le leucemie, i linfomi e il mieloma per pubblicizzare la vendita delle Stelle di Natale sotto l'Alto Patronato del presidente della Repubblica.

Ail a sostegno della ricerca contro le leucemie

Dal 5 dicembre all’8 dicembre quindi in tutte le piazze italiane potete fare la vostra parte acquistando per 12 euro una bella pianta. Sono sempre tanti i volontari che mettono a disposizione il loro tempo e grazie al loro lavoro in questi anni sono state raccolte somme davvero significative per finanziare progetti di ricerca scientifica e di assistenza sanitaria nel trattamento dei tumori del sangue.

È importante sottolineare come gli studi scientifici abbiano dato luogo a terapie sempre più importanti, mirate ed efficaci, tra le quali sottolineiamo l’uso di cellule staminali e che hanno portato i pazienti ematologici a vivere più a lungo e spesso a guarire del tutto.

Piccoli ma preziosi contributi anche via sms: 45507

Potete lo stesso contribuire a dare un aiuto ai malati attraverso una donazione al numero verde 45507: e tutti i fondi raccolti verranno usati per sostenere Gimema (Gruppo italiano malattie ematologiche dell'adulto), creare "Case alloggio Ail" che al momento sono circa 35 in giro per l’Italia e accolgono non solo i malati ma anche i loro familiari, dare un aiuto concreto al funzionamento dei Centri di Ematologia e di Trapianto di Cellule staminali, offrire servizio di assistenza domiciliare.

Queste gravi malattie infatti richiedono non solo uno sforzo costante per studiare sempre nuovi e più efficaci metodi di guarigione, ma anche tutta una serie di strutture per dare un sostegno concreto alle famiglie che si ritrovano a vivere questo dramma.

"Ogni malato di leucemia ha la sua buona stella": facciamo la nostra parte e aiutiamo la ricerca a mantenerla accesa!

Lascia un commento