Dormire dai nonni: consigli per mamme apprensive

dormire con nonni consigli mamma apprensiva

Dormire dai nonni deve rivelarsi per i bambini un'esperienza piacevole e costruttiva. Ecco perché questo momento di transizione svolge un ruolo importante durante l'infanzia e non deve essere vissuto come una fase obbligatoria, al contrario deve essere considerato come una fase di crescita e di sviluppo. In questo modo i bambini potranno trascorrere la prima notte fuori casa in totale tranquillità, circondati dall'affetto dei nonni.

I pediatri ed i pedagogisti vengono in aiuto fornendo alcuni utili consigli per supportare mamme e papà più apprensivi durante questo momento importante e allo stesso tempo delicato dello sviluppo dei bambini.

Non forzate i bambini a dormire dai nonni

Far dormire i bambini dai nonni potrebbe rivelarsi un'esperienza piuttosto allarmante per i genitori più ansiosi. Tante preoccupazioni che potrebbero turbare una mamma c'è quella di sapere se il bambino sia riuscito ad addormentarsi con tranquillità dai nonni oppure se avrà manifestato stati di agitazione. Ecco così che molte mamme e papà vivono questo momento con tanta tensione e tendono ad assillare i nonni con numerose telefonate per inutili preoccupazioni, quando in realtà i loro bambini stanno riposando tranquillamente e si sono trovati perfettamente a loro agio.

La prima cosa da fare per rendere questo passaggio ricco di serenità è approcciarsi a questa esperienza in modo graduale e pacato. Non vi è un'età precisa in cui fare dormire i bambini dai nonni, poiché dipende da quanto i piccoli si siano abituati a trascorrere del tempo fuori casa e da quanta sicurezza abbiano acquisito. Una volta appurato il tipo di attaccamento che nutre il bambino è possibile fargli vivere questa esperienza in totale armonia con i nonni. Al contrario se i bambini manifestano disagio ed insicurezza a trascorrere del tempo in un'altra casa è meglio evitare le forzature poiché potrebbero vivere questo momento con stress e agitazione, a meno non si tratti di situazioni di necessità.

Soddisfate il desiderio dei bambini di dormire dai nonni

I bambini che manifestano la voglia di uscire e richiedono esplicitamente di restare a dormire dai nonni indicano un senso di sicurezza e determinazione, per questo motivo è giusto accontentarli e far vivere loro questa nuova esperienza. Dormire dai nonni deve essere una vera e propria prova di coraggio da affrontare senza alcun timore, ad esempio preparando con il piccolo il suo nuovo letto e coinvolgerlo nel ruolo di protagonista in questa allettante avventura. E per rendere questa esperienza ancora più intrigante è bene assicurarsi ai nonni di avere a casa dei biscotti, del latte o dei cioccolatini per rendere stuzzicante anche il momento della colazione.

44 comments

  1. Estetica Di Lina Murante 1 febbraio, 2018 at 21:37 Rispondi

    Ho fatto l esperienza con mio figlio un mese fa che ho partorito la seconda bimba. Mio figlio felice e ora nn vede l ora di dormirci ancora. Io nn ho vissuto un rapporto stretto coi miei nonni e sono felice che i miei lo abbiano.

  2. Paola Cocconcelli 1 febbraio, 2018 at 21:42 Rispondi

    Io li ho lasciati per la prima volta quest’anno nella seconda casa in montagna i miei figli contentissimi mia mamma con un po di apprensione ma è stata una sua scelta non gliele l’avrei mai imposta

  3. Alessia Anella 2 febbraio, 2018 at 12:16 Rispondi

    Il mio ci ha dormito a volte già da qnd era piccolo senza problemi e infatti è un bambino socievole sta con tutti ed io non sono né voglio essere una mamma apprensiva!lui sta benissimo sia dai miei che dai suoceri 😊anzi è strafelice

Lascia un commento