#escile Ca' Foscari vs Bocconiane: l'opinione di una mamma!

Per fortuna arrivano le ragazze di Ca’ Foscari a riportare un po’ di dignità nelle Università italiane. Perché? Adesso ve lo spieghiamo.

Girano in rete in questi giorni le immagine di decolté e sederi femminili con su scritto il nome dell’Università che frequentano. Hanno iniziato con magliette, e poi in reggiseno, e poi sempre più nude. Tutte per seguire, come tante pecore, il genio che ha inventato l'hashtag #escile.

#escile-bocconi

Che sicuramente non l’ha fatti motivi etici.

A rispondere con maggiore eleganza alle Bocconiane & Co sono le studentesse di Ca’ Foscari, che l’Università se la sono scritta sulla fronte, come a dire: più cervello e meno del resto. Brave.

E a chi rivendica la libertà e la voglia di esprimere non si sa cosa dopo esserselo scritto sul sedere, auguro tanto di non avere una madre connessa in rete. Perché se foste state figlie mie, una sonora ciabattata là dove non batte il sole non ve l’avrebbe tolta nessuno.

E voi mamme che ne pensate?

Lascia un commento