Essere genitori allunga la vita: la ricerca

essere genitori allunga la vita

Lo spiega una ricerca sul “Journal of Epidemiology and Community Health”: essere genitori allunga la vita. Gli studiosi hanno confrontato la durata della vita dall'età di 60 anni in poi di 704.481 uomini e 725.290 donne, nati tra il 1911 e il 1925 in Svezia.

Essere genitori: il rischio di morte a 80 anni diminuisce

La ricerca ha preso in considerazione diversi parametri, tra cui il sesso dei figli dei genitori del campione. Ogni anno sono stati messi a confronto i rischi di morte specifici per l'età paragonando le persone che avevano avuto almeno un bambino e chi invece non aveva figli.  Il rischio di morte è aumentato con il tempo e con l’invecchiamento, a prescindere che il paziente fosse genitore. Allo stesso tempo è emerso un rischio di morte minore tra i soggetti che avevano avuto anche solo un figlio rispetto chi non ne aveva. Il dato è aumentato tra i soggetti uomini.

Essere genitori, una motivazione in più per andare avanti

Anche se questa ricerca è stata fatta a scopo osservazionale e non è possibile trarre conclusioni definitive, ciò che emerge e che ci fa riflettere è che un persona con il passare degli anni risente del non avere figli e può sentirsi più sola e con meno obiettivi di vita. Al contrario, chi è genitore trova la forza e la voglia di andare avanti anche se arriva la vecchiaia. Per cui è proprio vero: essere genitori allunga la vita!

2 comments

Lascia un commento