Favour, il piccolo naufrago nato nel Mediterraneo

favour-nasce-mediterraneo

Il piccolo Favour Emeka Laska è nato ieri pomeriggio alle 13:50 nel bel mezzo del mar Mediterraneo, un bel maschietto di oltre 3 chili. Poche ore prima era stata tratta in salvo la mamma Sinsia, una donna nigeriana che viaggiava su una piccola barca di legno insieme ad altri 28 uomini e 7 donne. Sia la mamma che il piccolo stanno bene, dopo l'avventuroso arrivo in Italia.

La missione di Aquarius

Sinsia ed il piccolo Favour devono dire grazie ad Aquarius, una nave dell'organizzazione umanitaria italo-franco-tedesca Sos Mediterranee, che collabora con Msf. Solo nelle ultime 48 ore la nave Aquarius ha portato a termine 4 operazioni di salvataggio, per un totale di 667 profughi tratti in salvo.

Gli altri neonati salvati

Favour non è il primo neonato che è venuto alla luce in mezzo al mare. Lo scorso maggio infatti nacque Destiné Alex, mentre a settembre Newman Otas. Da quando è iniziata la missione di Aquarius, sono state tre le nascite avvenute a bordo della nave, a testimoniare una situazione sempre più drammatica di persone che fuggono dalla fame, dalla carestia e dalle guerre.

Lascia un commento