"Genitori dietrofront! Vostro figlio se la caverà bene da solo"

Il potere dei social network colpisce ancora. Questa volta lo fa con un cartello appeso sulla porta di una scuola dell’Arkansas che vuole dare un grande insegnamento a genitori e figli: il senso di responsabilità a cavarsela da soli.

Il testo del cartello diventato virale su Facebook

«Se sei venuto a portare il pranzo, i libri, la tuta o i compiti che tuo figlio ha dimenticato a casa, gentilmente FAI DIETROFRONT e esci. Tuo figlio imparerà a cavarsela anche senza di te».

Con queste parole affisse all'ingresso della Little Rock’s Catholic High School for Boys si vuole dare un chiaro messaggio ai genitori apprensivi e sempre disponibili nei confronti dei figli. L’idea è quella di sensibilizzare a un approccio pedagogico che sia responsabilizzante, che aiuti a capire quanto sia importante rispondere delle proprie dimenticanze.  

La risposta dell’opinione pubblica

Il gesto è stato apprezzato su Facebook con tanti commenti di incoraggiamento che hanno gradito la decisione dell’istituto di non far interferire i genitori per aiutare i figli a essere più indipendenti.

Le parole del preside non lasciano spazio a dubbi sulla scelta pedagogica adottata. Steve Straessle spiega che questo “metodo” “serve semplicemente ad aiutare i ragazzi ad evitare di ricorrere alla mamma e al papà perché li tirino fuori dai guai quando le cose non funzionano.”

10 comments

Lascia un commento