Genitori scienziati salvano la vita delle due figlie

Addison e Cassidy i genitori scienziati trovano una cura per salvarle

Sono nate a Reno, in Nevada, con la sindrome di Niemann Pick, una malattia rara che ha colpito soltanto 500 persone in tutto il mondo. Si chiamano Addison e Cassidy e la loro speranza di vita dopo la nascita era di pochi anni. La sentenza di morte per le due gemelline era davvero atroce, ma oggi sono pronte a festeggiare il loro 13esimo compleanno e sono salve grazie ai loro genitori scienziati.

Genitori scienziati salvano la vita delle loro gemelle

I genitori di Addison e Cassidy sono due scienziati che alla poca speranza di vita delle figlie hanno detto "NO!". Un no pronunciato con forza e amore. È stato proprio il loro amore di genitori, insieme alla professione che svolgono, a fargli scoprire una cura che ha salvato le due gemelle da morte certa.

Chris Hempel, loro mamma, ha scoperto insieme al marito la cura che ha fatto festeggiare alle gemelle il tredicesimo compleanno.

La cura scoperta dai genitori scienziati

La cura è uno zucchero comune, la ciclodestrina, che si può trovare in tanti prodotti alimentari. La tipologia di somministrazione scelta ha destato polemiche da parte di diversi enti di ricerca americani e delle case farmaceutiche. Oggi, però, proprio grazie a questa cura, Addison e Cassidy sono ancora vive. La loro storia è raccontata in un blog, che raccoglie anche finanziamenti per continuare la ricerca.

Lascia un commento