Giostrina nel letto: gli esperti consigliano di toglierla la sera

giostrina neonato nanna pericolo

Al giorno d'oggi sono molte le mamme e i papà che decidono di disporre una giostrina nella culla oppure nel letto del proprio bambino. Si tratta infatti di un accessorio molto utilizzato ed apprezzato in quanto è in grado di divertire, e in certi casi, calmare il piccolo. Essa inoltre sembrerebbe essere molto utilizzata per far distrarre il neonato e farlo smettere di piangere. Tuttavia se fino a questo momento la giostrina nella culla sembrava essere una buona idea, oggi gli esperti sostengono che sia preferibile rimuoverla durante la notte.

Giostrina nel lettino del bambino: meglio rimuoverla la sera

Una delle cause principali in base alle quali gli esperti sostengono che la giostrina disposta nella culla oppure nel lettino del bambino debba essere tolta durante la notte è il fatto che essa può essere una grande fonte di distrazione che porterebbe il piccolo a non addormentarsi.

Generalmente infatti le giostrine sono caratterizzate da pupazzi, giocattoli, lucine colorate e suoni che certamente divertono il neonato ma al tempo stesso non fanno che attrarre maggiormente la sua attenzione. I bambini quindi farebbero fatica a prendere sonno in quanto concentrati sul divertimento causato dall'accessorio. Pertanto, nonostante questo prodotto nasca per far addormentare più velocemente un bambino, in realtà produce esattamente l'effetto contrario. Per tale ragione è preferibile smontare la giostrina dal letto prima che arrivi la sera e cercare piuttosto soluzioni alternative per far addormentare il bebè come ad esempio il racconto di una dolce favola.

Giostrina nella culla: come utilizzarla al meglio

Anche se non è adatta per far dormire i più piccoli, la giostrina da disporre nella culla costituisce comunque un accessorio molto importante e non deve essere eliminata. Essa infatti può essere utilizzata nell'arco della giornata (è possibile magari montarlo nel box) per far giocare il piccolo e farlo divertire. In questo modo dunque la mamma potrà svolgere le sue faccende senza dover controllare costantemente il neonato.

Il neonato inoltre sarà portato a sviluppare maggiormente la sua creatività e fantasia in quanto i suoni e le luci della giostrina stimolano l'attività celebrale. Quindi cari genitori che avete già acquistato una giostrina per il lettino del vostro bambino, non gettatela via, ma usatela per far divertire il bambino durante il giorno. L'unico accorgimento quindi secondo il parere degli studiosi è quello di ricordarsi di rimuoverla una volta sopraggiunta la sera.

2 comments

Lascia un commento