Grace, 13 mesi, che segue la dieta Paleo (o dei cavernicoli)

dieta-paleo

È diventata virale la storia di Grace, 13 mesi, e della sua alimentazione. Cosa mangia di strano? La sua mamma le fa seguire la cosiddetta dieta Paleo, o dei cavernicoli. In pratica si consumano i cibi non lavorati che si pensa siano gli stessi mangiati dai nostri antenati. 

La dieta di Grace

Grace non consuma zucchero o sale: e fini qui, sinceramente potrebbe essere una scelta apprezzabile. Ma vengono esclusi anche il grano e gruppi alimentari importanti come i latticini.

Ecco il menu della piccola Grace: latte di mamma due volte al giorno, a colazione uova fritte in olio di cocco e verdure, poi avocado con crauti a pranzo pollo e verdure a cena manzo e verdure. Niente dessert.

Come sappiamo tutto questo? Perché la madre, Shan Cooper è molto attiva su Instagram,  e come laureata in scienze alimentari ha addirittura scritto un libro sull'argomento.

Cosa dicono i medici?

Che senza dubbio questo tipo di dieta non è adatta ai bambini: troppe proteine, che potrebbero sovraccaricare il corpo. I vantaggi di questa dieta, non hanno prove scientifiche. Certo, a vederla la bambina sembra davvero in ottima forma, ma non sappiamo se a lungo andare potrà avere ripercussione sulla sua salute.

L’alimentazione dei bambini, soprattutto di quelli più piccoli è spesso al centro di discussioni. Si passa spesso da un estremo all'altro: ci sono genitori che praticano svezzamenti rigidissimi e poi crollano a favore del junk food.

Ce ne sono altri che optano per scelte radicali, come il crescere figli vegetariani o vegani.

Ovviamente è giusto che ognuno di noi abbia le proprie convinzioni: ma la salute dei bambini viene senza dubbio prima di tutto. E se vostro figlio non cresce come dovrebbe, forse la vostra scelta è sbagliata.

Dategli la possibilità di crescere in salute: poi da grande capirà da solo quale regime alimentare è meglio seguire.

E voi cosa ne pensate: nutrireste con la dieta Paleo i vostri bambini?

17 comments

  1. Silvia Catola 11 dicembre, 2015 at 17:57 Rispondi

    sbagliato, secondo me una persona deve scegliere la sua alimentazione quando ne sarà in grado!…Abbiamo sentito tutti quella bimba in fin di vita perché i genitori le facevano fare un’alimentazione vegana!

  2. Alessia Cassarà 13 dicembre, 2015 at 10:15 Rispondi

    Va be …qua siamo al limite… far seguire una dieta a una bimba di 13 mesi…ma poi di sole proteine…in pratica Come sovraccaricare i reni di un bambino e indurlo alla dialisi….ma lo sanno tutti che la dieta deve essere varia…si mangia di tutto senza abusare…certo che ognuno è libero di scegliere per sé…ma per i figli le scelte non devono essere follie esasperate….ma dai …

Lascia un commento