genitori-distratti

I genitori perfetti non esistono!

Kara Lewis Newton è una giovane mamma americana che ha postato su Facebook un selfie diventato virale: l’autoscatto mostra la donna in auto con in mano un recipiente di sedano tritato.

La mamma, infatti, sta raggiungendo a scuola il proprio figlio per portargli il recipiente che ha dimenticato a casa. Nella didascalia a corredo della foto si legge:

Sedano tritato. È per questo che sto guidando verso scuola di mio figlio oggi […] Ho dimenticato che aveva bisogno di portare il sedano a scuola e non ho idea del motivo per il quale ne abbia bisogno, ma sto guidando pregando di arrivare in tempo”.

Kara sicuramente è una delle tantissime mamme un po’ distratte del globo, ma ciò di cui spesso non si parla è il senso di colpa che i genitori provano nei confronti dei propri figli quando hanno una dimenticanza o quando non sono all’altezza delle loro aspettative.

Eppure, come la stessa Kara suggerisce, è opportuno che ciascun genitore venga giudicato in futuro per la sua capacità di amore e di accudimento, malgrado i difetti e i momenti di stanchezza e cedimento che, inevitabilmente, li mettono a dura prova.

3 comments

Lascia un commento