Il sole c’è sempre, anche se è dietro la nuvola

A me è capitato: un giorno pioveva a dirotto e le bambine iniziarono a piangere dicendo che non c’era più il sole. Rabbonite con un po’ di coccole, ho cercato di spiegare loro come funzionasse il temporale e dicendogli che era solo un momento passeggero.
Si convinsero, più o meno, e con qualche gioco tenuto da parte il pomeriggio scivolò via velocemente e senza ulteriori intoppi.

L’occasione mi spinse a cercare qualche idea per i futuri temporali e, grazie a una preziosa dritta ricevuta da un’amica, mi sono imbattuta in questa splendida soluzione proposta dal sito www.101woonideeen.nl.
Una lampada da muro a forma di nuvola, dietro la quale c’è sempre il sole, anche nei giorni di pioggia intensa.

wolkjeslamp

 

Per la sua realizzazione occorrono:

  • - pittura per legno color azzurro, 0,5 litri;
  • - n. 1 interruttore;
  • - 2 metri di cavo elettrico;
  • - n. 1 lampadina E27;
  • - n. 1 spina elettrica;
  • - carta vetrata;
  • - n. 1 pezzo di mdf, dalle dimensioni 61 × 122 cm, sp.9 mm;
  • - n. 2 pezzi di mdf, dalle dimensioni 5 × 25 cm , sp. 18 mm;

- n. 2 viti con gancio ad uncino;

Strumenti di lavoro:

  • - trapano con punta per legno 7mm;
  • - kit di serraggio;
  • - seghetto per traforo;
  • - cacciavite

Disegnare la sagoma della nuvola sul pezzo di mdf e procedere al taglio con l’utilizzo del seghetto per traforo.

Per le lettere della parola LOVE, fare un foro all’interno con il trapano e procedere all’intaglio delle lettere con il seghetto per traforo.

Disegnare la sagoma delle gocce sul pezzo di mdf e procedere  al taglio, nuovamente utilizzando il seghetto per traforo.

Dipingere il legno con la pittura e attendere che asciughi.

Attaccare sul retro della nuvola il pezzo di mdf dalle dimensioni 5 × 25 cm, sp. 18 mm e fissare un ancora di fissaggio dove si andrà ad inserire la presa elettrica.

Per dare maggiore stabilità alla struttura, attaccare più in basso il secondo pezzo di mdf, dalle dimensioni 5 × 25 cm, sp. 18 mm.

Collegare il cavo elettrico alla presa e, una volta deciso a che altezza si desidera la goccia, montare l’interruttore da filo al cavo. Quindi, avvitare sul retro dell’interruttore la goccia di legno, precedentemente preparata. Montare anche la spina al filo.

Infine, fissate le due viti a uncino al muro ed appendete ad esse la lampada.

Ecco pronta la lampada a nuvola, perfetta per i giorni in cui il sole gioca a nascondino!

Lascia un commento