Jaxon, piccolo grande miracolo d'amore

Ogni giorno che il piccolo Jaxon Emmett passa con la sua famiglia può essere definito un piccolo miracolo.

Nato senza encefalo

Il bimbo, infatti, figlio di Brandon e Brittany Buell, è nato senza la calotta cranica e senza l'encefalo. Questa gravissima malformazione è la scelta che porta la maggior parte dei genitori ad optare per l'aborto entro il terzo mese.

Nel caso di Jaxon, i medici avevano assicurato che il piccolo, se anche fosse nato vivo, non avrebbe potuto in nessun modo sopravvivere più di qualche ora.

Ora Jaxon compie due anni

E invece, sfidando ogni protonistico, il piccolo ha compiuto due anni proprio in questi giorni. La sua vita è fragilissima e le sue giornate difficili, eppure i genitori lo amano infinitamente, e lo accompagnano in ogni sua battaglia, raccontandola sulla loro pagina di Facebook.

Forse Jaxon è la dimostrazione che a volte l'amore di una mamma e di un papà è più forte persino di quello che dice la Scienza.

Jaxon-Emmett-Buell2

180 comments

  1. Monica Murgia 29 agosto, 2016 at 22:37 Rispondi

    Questa malattia si chiama Microcefalite “””La microcefalia è una malformazione neurologica nella quale la circonferenza del cranio è notevolmente più piccola della media per età e sesso”” è la stessa malattia che viene trasmessa dalla zanzara Zika alle donne in gravidanza…. 😓😓😓

  2. Lamendola Daiana 30 agosto, 2016 at 22:27 Rispondi

    A me e capitato di partorire una bimba nata senza encefalo appuno il cervello non aveva malformazioni astetiche ma lei non e vissuta senza di me il piccolo avra sicuramente una parte del cervello che lo fa vivere auguri guerriero sei bellissimo

Lascia un commento