Kate Middleton: finalmente svelato il sesso del terzo royal baby!

kate middleton terza gravidanza

A settembre scorso, in una giornata che a Londra si presentava piovosa, la famiglia reale aveva espresso grande gioia per la notizia delle terza gravidanza di Kate Middleton. Adesso i tabloid inglesi sono certi anche del sesso del nascituro.

Il terzo royal baby: finalmente svelato il sesso

La futura regina d'Inghilterra, come ormai sono in molti a credere, si trovava ieri in visita al Royal College di Londra, per una campagna a favore dell'assistenza infermieristica a livello globale. L'abito premaman che indossava era di colore blu, con uno spolverino che valorizzava la sua ormai indiscussa eleganza.

Il colore faceva quasi presagire una sorta di suggerimento sul sesso del terzo figlio. Invece i tabloid inglesi pare siano ormai certi che si tratterà di una femmina: la quinta in linea di successione al trono. Kate Middleton è comunque raggiante, dopo i primi mesi di gravidanza nei quali ha sofferto delle note nausee mattutine, che l'hanno anche costretta al ricovero in ospedale. Ormai sono un lontano ricordo e la duchessa di Cambridge sembra trascorrere un periodo più che tranquillo, che le conferisce una luce particolare al viso.

Una sorellina per George e Charlotte

I tabloid britannici si sono sbizzarriti sul tema ormai da mesi e alla fine hanno confermato che George e Charlotte avranno una sorellina. Viene da chiedersi da cosa lo hanno dedotto. Pare che si siano addirittura basati sulla forma della pancione di Kate Middleton, che risulta tondo, alto e molto ingombrante. Lo hanno paragonato a quello di quando aspettava Charlotte, ma naturalmente le voci che si susseguono avranno anche un minimo di fondamento.

Non è la prima volta che notizie private della coppia reale trapelano da Buckingham Palace e questa sembra una di quelle su cui la stampa britannica non si sbaglia. La nascita è prevista per aprile, circa un mese prima del matrimonio tra Henry e Megan Markle. È d'obbligo, dunque, mantenere una certa sobrietà, per non offuscare questo importante evento con l'arrivo di un nuovo royal baby, a cui comunque i britannici riservano grande attenzione. Adesso scatterà anche il toto-nomi.

Lascia un commento