La mamma di Giulio Regeni premiata Mamma dell'anno

Il premio "Mamma dell'anno", consegnato all'interno del concorso nazionale di poesia "É-vViva la Mamma", è stato consegnato a Paola Deffendi, mamma di Giulio Regeni, il ragazzo rapito ed ucciso in Egitto in condizioni misteriose e non ancora chiarite.

Paola Deffendi, rilanciare il valore della verità

Paola Deffendi ha combattuto con le unghie e con i denti affinché si facesse piena chiarezza su questa torbida vicenda, che vede coinvolti anche molti soggetti politici responsabili direttamente o indirettamente della morte di Giulio. Questo riconoscimento, dedicato alla memoria di Grace Susino, è anche un modo per continuare a far sentire la voce dei genitori di Giulio Regeni, alla ricerca della verità per dare un senso alla morte del figlio.

Muni Sigona vince il premio "Mamma speciale"

Il premio "Mamma speciale" va invece a Muni Sigona, mamma coraggio di Toti, un 15enne che soffre di un grave disturbo psichico e che ha bisogno di sostegno continuo.

La signora Muni ha avviato un progetto molto ambizioso, che prevede la trasformazione di una proprietà della sua famiglia in una comunità a Modica. La struttura si chiamerà "La casa di Toti" con l'obiettivo di accogliere i ragazzi con disturbi psichici, per dare loro un futuro di speranza.

1 comment

  1. Nicole Weffort 9 agosto, 2016 at 18:56 Rispondi

    Io vivo in un paese vicino a dove viveva lui. Sono passati mesi ma i cartelloni “Verità per Giulio Regeni” ci sono ancora fuori da locali ,bar ,negozi e case. Anche fuori dalla mia. È una storia che ci ha colpito molto,un ragazzo della mia età ,giovane,uno di noi..e quella donna non è una mamma ,è una roccia. Una donna di grande valore e grande dignità! Un esempio per tutte noi mamme.

Lascia un commento