maria-teresa

La piccola Maria Teresa nasce morta e ritorna in vita

No, non si tratta di un errore di trascrizione: è proprio questa la storia della piccola Maria Teresa, una bimba nata morta che è tornata in vita grazie alla perseveranza di una grande donna.

Maria Teresa, un piccolo grande miracolo

La dottoressa Drolah Sanchez è un medico del Lobo Municipal Hospital a Batangas, nelle Filippine. Prima del suo "incontro" con la piccola Maria Teresa, la sua vita era confinata tra le mura dell'ospedale in cui lavorava e che la costringeva a turni massacranti di 48 ore in cui a malapena riusciva a mangiare e a dormire, e che l'avevano spinta a decidere di abbandonare la sua professione.

Anche la mattina del 15 settembre 2016, alle 5 e 40, il breve riposo di Drolah è interrotto da un'urgenza: una ragazza di 20 anni alla 42° settimana di gestazione sta per dare alla luce la sua bambina.

Il caso è molto difficile: oltre alle complicanze della gravidanza oltretermine, la piccola era in posizione podalica e il suo battito cardiaco quasi inesistente. La dottoressa cerca quindi di estrarre la bimba, ma purtroppo per lei non c'è niente da fare: nessun movimento o suono emesso e niente battito cardiaco.

Nonostante la totale mancanza di segni vitali, la Sanchez non si arrende e tenta di salvare quella piccola creatura con ripetuti massaggi, attraverso la rianimazione cardiopolmonare e pregando incessantemente Santa Teresa di Calcutta. Dopo 25 interminabili minuti, la neonata apre gli occhi e torna in vita.

La mamma della bambina, Prescila Catarinim, dopo aver appreso dalla dottoressa che in quei terribili momenti aveva rivolto le proprie preghiere alla Santa di Calcutta, ha scelto di chiamare la piccola Maria Teresa.

Oggi, come dimostrano le riprese andate in onda a novembre sul programma Rated K e pubblicate anche su Youtube, la bimba sta bene e cresce in salute. La dottoressa Sanchez, invece, ha riscoperto la gioia di aiutare gli altri e non pensa più di voler abbandonare la sua professione.

51 comments

  1. Marilena Ventura 19 dicembre, 2016 at 20:07 Rispondi

    So una bellissima notizia .ma non dimentichiamoci che già era scritto così. Dio può tutto ed è Lui che fa i miracoli e aiuta le persone buone a compiere come questa dottoressa i miracoli .gloria a Dio. Auguroni piccolina sei bellissima 💓💓💓

Lascia un commento