#iocomete: la solidarietà tra le mamme

#iocomete solidarietà tra mamme

Molte mamme seguono altre mamme blogger. Io ne seguo molte, e due di queste le trovo particolarmente brillanti.

Parlo di Julia Elle e Alice dei The Pozzoli’s Family, che raccontano in modo ironico la dura vita delle mamme.

#iocomete: solidarietà tra le mamme!

Proprio ieri, in onore della Giornata Internazionale della Solidarietà, le due mamme blogger hanno lanciato sulle loro bacheche un video montato ad arte in cui fanno finta di insultarsi. Ciascuna “critica” il feroce modo dell’altra di essere mamma. Salvo poi svelare che era una pura provocazione.

Perché abbiamo deciso di fare questo video? Perché alla fine tutte le mamme sono uguali, anche se hanno tante differenze. Qualsiasi sia la vostra posizione: allattare al seno, dare il biberon, portare nella fascia, nel passeggino, fare il co-sleeping, non il co-sleeping. Qualsiasi sia la vostra posizione, l’importante è non giudicare quella degli altri.

Quindi le due mamme lanciano un hashtag che noi di Mamme.it accogliamo volentieri: #iocomete.

#iocomete: aiutami ad essere migliore e io farò lo stesso

Io, mamma Danila, penso questo: la vita è veramente difficile per una mamma. E allora, l’unico modo che abbiamo per semplificarla e per far star meglio i nostri bambini (mamma felice = bambino felice, per me vale sempre) è quella di aiutarci e volerci bene tra noi. Sostenerci e, anche in presenza di situazioni discordanti, cercare di capire il punto di vista altrui o, almeno, non imporre il proprio.

Ti esorto, mamma, ad aiutarmi e a comprendermi perché sono una donna come te, ho mille dubbi come te e mille difficoltà, come te. Le mie sono diverse dalle tue, certo, ma ci sono comunque e per me, sapere che non mi giudicherai e che se potrai mi appoggerai e mi darai una mano è un grande sollievo.

Sai perché te lo chiedo? Perché io farò lo stesso. Cercherò di vedere le cose anche dal tuo punto di vista, grazie al tuo esempio cambierò alcuni miei atteggiamenti e potrò limarne gli altri.

E il nostro esempio di solidarietà sarà importante per i nostri figli e per le nostre figlie. E anche per i nostri compagni.

Il peso grava sempre un po’ di più sulla donna che non sull’uomo, allora portiamolo tutte insieme, perché… #iocomete.

Lascia un commento