Lab Designer Kids: a Roma una scuola per designer in erba

Piccoli aspiranti Archimede all'opera per progettare oggetti di uso comune e giocattoli di domani, meglio ancora se partendo da materiali riciclati: a Roma si accendono le lampadine della creatività e arrivano i corsi di Lab Designer Kids, una scuola-laboratorio rivolta a bambini e ragazzi curiosi di scoprire come nasce un oggetto. 

Dall'idea alla sua realizzazione pratica, il percorso mette insieme moderne tecnologie e manipolazione dei materiali, per entrare in una dimensione in cui la creatività – anche nell'era del digitale – torna ad essere artigianato.

Fra lezioni teoriche e divertenti laboratori in cui "pasticciare" in libertà, i bambini impareranno a usare strumenti quali stampanti e scanner in 3d, plotter, macchine per l'incisione e il taglio laser, senza però lasciare a casa il caro vecchio astuccio con pennarelli, matite, forbici, colla e nastro adesivo.

La sfida è stimolare le nuove generazioni a immaginare un design ecosostenibile, che strizza l'occhio al riciclo creativo e sa dare nuova vita agli oggetti ripensandone le funzioni. In quest'officina creativa entreranno ad esempio bottiglie di plastica, legno e scarti di falegnameria, pronti a diventare veri e propri tesori nelle mani dei piccoli inventori. 

Scegliere la forma da dare a un oggetto a seconda del suo utilizzo, riflettere sul colore e sul rapporto fra estetica e funzionalità aiuterà i ragazzi a vedere la realtà con altri occhi: il segreto del progresso, in fondo, è tutto nella fantasia che diventa operativa. 

Per info su corsi e iscrizioni, visita il sito ufficiale di Lab Designer Kids e segui gli aggiornamenti sulla pagina facebook.

Lascia un commento