Lite in sala operatoria per il parto cesareo: il neonato muore

lite in sala operatoria tra medici: neonato muore per asfissia

Un drammatico episodio di malasanità si è verificato all'ospedale "Umaid Women and Children Hospital" di Jodhpur in Rajasthan, nell'India occidentale. Una donna avrebbe dovuto partorire il suo bambino con il parto cesareo, ma il piccolo purtroppo è nato già morto.

La lite in sala operatoria ripresa e postata su YouTube

La lite in sala operatoria è stata ripresa da una persona presente lì in quel momento, ed è stata successivamente anche pubblicata su YouTube. Prima di iniziare l'operazione il ginecologo Ashok Nanival ha chiesto all'anestesista Mathura Lal Tak se la paziente avesse mangiato. L'anestesista ha però preferito contattare un altro medico, cosa che non è piaciuta al ginecologo. I due hanno dato vita ad una lite in sala operatoria vergognosa, che probabilmente ha causato la morte del neonato per una grave asfissia alla nascita.

Avviata un'indagine

I vertici dell'ospedale non hanno potuto fare altro che avviare un'indagine, ed aprire un'inchiesta per capire se ci sono responsabilità dei due medici. Un episodio simile purtroppo si è verificato qualche giorno fa anche in Italia, dove una mamma è finita in coma dopo il parto cesareo a causa dell'errore dell'anestesista.

49 comments

  1. Barbara Faggian 6 settembre, 2017 at 19:06 Rispondi

    Uuuu anke da me!!! Il medico mi aveva portata in sala operatoria, tutto pronto, d urgenza, aspettavamo solo l anestesista che è arrivata in ritardo causa un disguido..e parolacce e urli che non vi dico. (Bel ricordo delka nascita di mia figlia)

Lascia un commento