Malaria: un altro caso di contagio di una donna incinta

mamma incinta malaria

Dopo la piccola Sofia morta per malaria in circostanze sospette, spunta un altro caso che fa scattare l'allarme.

Si tratta di una giovane donna incinta ricoverata all'ospedale Maggiore di Bologna. La 18enne è stata trasferita al reparto di rianimazione, per tenere sotto controllo le sue condizioni di salute e quelle del feto.

Incinta ricoverata per malaria: il contagio è avvenuto in Africa

La donna incinta ricoverata per malaria con ogni probabilità ha contratto la malattia in Africa. La futura mamma infatti risiede ed è nata in Italia da genitori stranieri, e come spiega l'Ausl di Bologna era rientrata lo scorso 6 settembre da un viaggio in un paese africano. L'altra notte si è recata all'ospedale bolognese per un malore, ed i medici hanno subito pensato alla malaria.

Condizioni stabili: la mamma è in prognosi riservata

Gli esami di laboratorio hanno confermato che la giovane ragazza aveva contratto un'infezione malarica, per questo motivo è stata trasferita subito in Rianimazione. Attualmente le condizioni della donna sono stabili, ma la prognosi non è stata ancora sciolta e bisognerà aspettare le prossime 48 ore per valutare il decorso della malattia.

Lascia un commento