Ha buttato il gelato ai figli: pensate sia una mamma cattiva?

mamma cattiva gelato bambini

Una mamma butta via il gelato dei figli e la notizia fa subito il giro del mondo. Ad una prima lettura della news la donna in questione, Jaime Primak Sullivan, potrebbe sembrare una mamma cattiva e crudele, invece le motivazioni che l'hanno portata ad un gesto simile sono più che condivisibili e fondate.

Jaime è una mamma cattiva? La spiegazione del gesto

Per spiegare il perché di questo gesto la donna ha voluto raccontare su Facebook cos'è effettivamente accaduto. Jaime ha portato i suoi tre figli di 8, 7 e 5 anni in gelateria, dove hanno scelto i gusti preferiti. Una giovane ragazza ha preparato i tre gelati e li ha dati ai bambini, i quali li hanno presi ed hanno iniziato a mangiarli voracemente. La giovane mamma ha gettato i gelati dei figli per un semplice motivo: non hanno guardato mai negli occhi la ragazza e non le hanno detto grazie.

Educazione infantile, questa sconosciuta!

L'educazione dei figli è un tema piuttosto scottante, poiché parole come "grazie" o "mi scusi" sembrano diventate una chimera, così come la gentilezza è merce rara. Il bel gesto di questa mamma americana deve far riflettere, e soprattutto deve essere un esempio per educare sin da piccoli i nostri figli alle buone maniere.

18 comments

  1. Deborah Marrocco 24 luglio, 2017 at 17:46 Rispondi

    Invece buttare il gelato non è una mancanza di sensibilità verso quei bambini che non possono neppure mangiare un tozzo di pane? Non è uno spreco, uno schiaffo alla povertà? Bastava che riprendesse i figli con severità… Non era necessario arrivare a tanto

  2. Maria Magri 24 luglio, 2017 at 17:49 Rispondi

    Cattiva ed ignorante ?
    Allora cosa facciamo ? Tiriamo su figli come Delle bestie , che a 10 anni le femmine danno Delle stronze e troie alle madre e i maschi vanno a picchiare o a fare i grossi con quelli più piccoli?
    Ci serve severità e pazienza !
    Nei giusto termini ovviamente ..
    Mia madre è cresciuta con cinturini nelle gambe ed è cresciuta bene !
    Non dico che sia giusto ma a volte fa più effetto un gesto così che imporre il figlio a dire grazie per avere qualcosa in cambio.
    Dovrebbero imparare dire grazie e prego a priori .

  3. Nicole Picciau 24 luglio, 2017 at 22:54 Rispondi

    Ma questa è scema ..si poteva spiegare ai figli cosa hanno fatto che non andava bene.. non provarli della merenda ,primo perché non è educativo punire o premiare col cibo secondo perché ci sono genitori che non hanno soldi per comprare il gelato ai figli

  4. Isa Vorraro 24 luglio, 2017 at 23:47 Rispondi

    Bell’esempio !!! Io a quella madre toglierei i soldi, così anche lei impara una cosa: che c’è gente che non può permettersi neanche di mangiare pane. Non si butta il cibo😱cretina

  5. Chiara Caviglia 25 luglio, 2017 at 15:41 Rispondi

    È colpa della mamma se i figli a 8, 7 e 5 anni non sanno dire grazie!!! Quindi non c’entra nulla punire i figli!!! E poi così gli ha anche insegnato che il cibo va buttato!!! Complimentoooooniiiiiii 👏🏻👏🏻👏🏻

  6. Elena Allemano 25 luglio, 2017 at 17:20 Rispondi

    Sarò una pessima madre, ma buttare il gelato mi sembra un gesto cafone e irrispettoso nei confronti di chi non ha nulla da mangiare e anche delle commesse che l’hanno servito, non so se sia peggio un grazie non detto o veder buttare via un gelato servito con educazione. Inutile dire che quei bambini sono il riflesso di un adulto sgarbato e maleducato.

  7. Antonella Gentilini 26 luglio, 2017 at 06:16 Rispondi

    Educazione questa sconosciuta! intanto la.madre ha fatto.un gesto violento e direi che con i figli si dovrebbero avere le basi per comunicare ben altro prima di arrivare a fare una cosa del genere . Detto questo i figli sono ciò che vedono fare a 8 anni ormai le norme le hai apprese e se ti comporti così non è sicuramente la prima volta La mamma in questione avrà voluto fare un po di show per fb perché mi sembra che in tutto questo di educativo ci sia ben poco.

Lascia un commento