Vita da Mamma che lavora di più, per guadagnare meno

mamma che lavora di più per guadagnare meno

Il Censis e l'Ocse hanno stilato due rapporti che fanno una fotografia impietosa del quadro generale della situazione lavorativa in Italia. Una mamma che lavora in Italia non solo lavora di più e guadagna di meno, ma in media ha anche minor tempo libero per se stessa e poche opportunità di carriera.

Tempo libero, una chimera per una mamma che lavora

Smentita la credenza secondo la quale le donne passano ore intere davanti allo specchio, perché secondo i rapporti il tempo dedicato alla cura personale è quasi lo stesso per maschietti e femminucce. Anche le donne che non lavorano sono costrette a sacrificare il loro tempo libero per accompagnare bambini e genitori anziani. Colpa anche degli uomini, che dedicano solo 100 minuti al giorno alle faccende domestiche.

Mamma che lavora, cos'è il gender pay gap

Nel settore pubblico ma soprattutto in quello privato le donne percepiscono salari decisamente più bassi rispetto ai colleghi maschi, e spesso sono costrette ad accettare il lavoro part-time. Anche se negli ultimi anni si laureano molte più donne che uomini, il 53% delle lavoratrici italiane ritiene di avere poche possibilità di crescita lavorativa.

Lascia un commento