Mamma nasconde nel freezer il neonato morto

nasconde nel freezer il neonato

A Migliarino, in provincia di Ferrara, i poliziotti hanno ritrovato un nascosto nel freezer un feto di neonato morto. Ad indicare la presenza del corpo del neonato è stata la mamma, una 40enne già madre di altri figli che secondo quanto racconta un parente non sapeva di essere incinta.

Nasconde nel freezer il neonato e poi confessa

Il tutto è iniziato lunedì, quando la donna ha cominciato ad accusare un malore dopo aver preso alcuni medicinali necessari per la sua salute. Il parente racconta che la donna si è sentita male e ha perso una quantità copiosa di sangue, solo in quel preciso istante si sarebbe accorta di portare in grembo un bambino.

L'intervento delle forze dell'ordine

Dopo l'emorragia la donna è stata portata nell'ospedale a Cona, dove i medici capiscono che la grande quantità di sangue perso è stata causata da un aborto. Scatta immediatamente la segnalazione alle forze dell'ordine, che cercano nella casa il corpo del feto. Le ricerche non dureranno a lungo, poiché sarà la stessa donna ad indicare il luogo del "seppellimento" del piccolo.

59 comments

    • Valentina Lo Presti 9 giugno, 2017 at 18:36 Rispondi

      Anche a me è successo (a 20 settimane) e mi ha aiutato molto (sembra strano ma è così ) continuare a frequentare il corso preparto a cui ero iscritta. Parlarne con le altre mamme è stata la mia terapia, nonostante i loro pancioni continuassero a crescere e il mio no. Non è stato facile e volevo dare un pugno in faccia a chi mi diceva “poi ci riprovi”, ma un anno dopo sono rimasta incinta di nuovo e ora ho i miei fantastici ometti in giro per casa a portare allegria, ma mai dimenticherò quel bimbo mai nato. Vi abbraccio e spero troviate la forza che ho trovato io

  1. Chiara Caviglia 9 giugno, 2017 at 13:46 Rispondi

    Non ci sono giustificazioni ovviamente ma sicuramente non l’ha fatto in piena efficienza mentale!!! Cioè se fai una cosa del genere devi essere davvero fuori di testa e non in te… Sicuramente non lo fanno apposta ma voi non immaginate quanto sia stufa e stanca di sentire di tutti questi piccoli bimbi morti!!! Ne ho le scatole piene!!! BASTA

  2. Mariangela Meli 9 giugno, 2017 at 14:01 Rispondi

    Oddio e poi ora dilaga la storiella ” non sapevo di essere in cinta” ma bastaaaaaa maledette, ci sono donne che non potranno mai avere un figlio in dono e voi gli affogate, li fate morire arsi dentro le macchine, li buttate dal balcone, li congelate, maledette la natura è ingiusta da a chi dovrebbe essere sterile e toglie a chi morirebbe per il figlio

  3. Palma Fera 9 giugno, 2017 at 14:03 Rispondi

    Ma Dai caxxo ma
    Basta giustificare questi scempi basta!!!!! Partorisci e non lo
    Vuoi? Portalo in ospedale in anonimato!! Ma xk ucciderlo? Dio deve smetterla di mandare figli a chi non ha amore da dare loro! Povere creature, è un continuo di morti ultimamente! Tutti siamo stressati, ma
    Non uccidiamo i nostri figli! Che rabbia! Mi fa male il cuore se penso
    A quella creatura e alla
    Sofferenza
    Che ha patito! Le mamme sono un’altra cosa!!!!!

  4. Elisa Garfagna 9 giugno, 2017 at 14:07 Rispondi

    Nessuno sa di essere incinta… niente nausee, niente pancia, ciclo mestruale tutto i mesi .
    Ma andate a quel paese.
    Usate preservativi e pillole
    E smettetela di uccidere innocenti

  5. Leoncina A Pois 9 giugno, 2017 at 14:18 Rispondi

    i piccini non voluti possono essere dati a genitori disperati che possono amarli.. perciò le mamme che li rifiutano possono viversi la vita in pace nel loro egoismo… uccidere che serve?? perché ?? si ammazzano i piccoli e se stesse… nn ci sono giustificazioni..

  6. Giggia Partini 9 giugno, 2017 at 14:37 Rispondi

    La notizia crea sconcerto e dolore,è certamente è chiaro che in ogni caso non è giustificabile il gesto,non appena si è accorta di ciò che stava succedendo avrebbe dovuto chiamare in ambulanza,magari le cose sarebbero potute andare in maniera diversa,però vorrei invitarvi a leggere l’articolo dal quale si evince che il feto è nato morto,molto probabilmente non era neanche a conclusione della gravidanza,di fatti si parla di aborto,per quanto sconcertante sia il suo gesto,secondo me il titolo che mettono a questa notizia è sbagliato.

  7. Sara Addesse 9 giugno, 2017 at 16:29 Rispondi

    Qua si passa da una notizia all’altra, ma che cazzo hanno queste nel cervello bacato che si ritrovano ?? Mah!! Tutte pazze che cazzo fate a fare i figli.
    Quella lo.butta dal balcone. Quella lo lascia in macchina a morire. Questa lo mette nel freezer. Senza parole proprio.

    • Michele Di Pippo 9 giugno, 2017 at 20:37 Rispondi

      Bravissimi a giudicare… bene… mettiamola così, nel lungo cammino che le mie scarpe hanno fatto ho sempre sentito una cosa… i bambini non si toccano… una donna che ha la lucidità di mettere un bimbo appena nato nel congelatore non ha attenuanti!!! Se ti prende il panico ma tu non hai provocato la morte del piccolo ti disperi, chiedi aiuto… non lo metti insieme alle fettine di carne per il sugo!!! Ma davvero vuoi provare a giustificare questo?!? Davvero ti sembra normale dimenticare un figlio? Gettarlo dal balcone? Metterlo nel frigo? Pugnalarlo con le forbici con cui hai accuratamente tagliato il cordone e poi metterlo nella pattumiera??? Sono stanca di leggere queste atrocità… e sono stufa di leggere persone che provano a trovare il buono dove c’è solo marcio… perdonami ma sono una mamma… e ho il cuore a pezzettini…

  8. Ornella Cavallone 10 giugno, 2017 at 19:05 Rispondi

    Ecco… prima di giudicare la mamma di Arezzo io inizierei a pensare a queste di mamme, che mamma è una donna che congela il proprio figlio? Gli ha dato la vita e poi brutalmente glie l’ha tolta… sono queste per caso individui che possono essere chiamate mamme???

  9. Ornella Cavallone 10 giugno, 2017 at 19:05 Rispondi

    Ecco… prima di giudicare la mamma di Arezzo io inizierei a pensare a queste di mamme, che mamma è una donna che congela il proprio figlio? Gli ha dato la vita e poi brutalmente glie l’ha tolta… sono queste per caso individui che possono essere chiamate mamme???

  10. Ornella Cavallone 10 giugno, 2017 at 19:05 Rispondi

    Ecco… prima di giudicare la mamma di Arezzo io inizierei a pensare a queste di mamme, che mamma è una donna che congela il proprio figlio? Gli ha dato la vita e poi brutalmente glie l’ha tolta… sono queste per caso individui che possono essere chiamate mamme???

Lascia un commento