Mamma si finge la figlia su Facebook e scova il pedofilo

mamma Kelly Carberry scova un pedofilo su Facebook

Una mamma inglese di 34 anni ha allontanato la minaccia di un pedofilo dalla vita sua figlia e avverte gli altri genitori sui pericoli della rete.

Pedofilo nascosto dietro un profilo fake su Facebook

Kelly Carberry ha una figlia di 13 anni e mentre era a scuola ha deciso di controllare il suo account social per verificare che nessuno stesse importunando la ragazzina. In realtà appena si è collegata su Facebook una donna l'ha contattata chiedendole di fare un gioco particolare. Si capiva benissimo che era un profilo fake e la mamma ha continuato a chattare per capire le intenzioni di questa persona. Il pedofilo ha chiesto alla giovane di sdraiarsi sul letto e masturbarsi e anche di inviare delle foto.

L'allarme di una mamma sui pericoli dei social

La donna ha subito smascherato l'uomo che ha prontamente cancellato i suoi account su Facebook, che erano almeno 3, tutti creati con l'intento di adescare dei minori. Kelly ha segnalato l'accaduto al social network, ma ha anche sporto denuncia. Questo per richiamare l'attenzione di altri genitori che devono stare attenti e controllare cosa fanno i figli online, per evitare di incontrare altri pedofili.

1 comment

Lascia un commento