Le mamme italiane? Ci sono meno figli, ma si spende di più

mamme italiane meno figli più spese

Una recente analisi di Doxa ha fotografato l'andamento in Italia del rapporto mamme-figli. Ne è emerso che le mamme italiane fanno meno figli rispetto al passato, ma spendono molto di più per loro. Nello specifico per i bambini tra i 3 ed i 13 anni le famiglie hanno speso nell'ultimo anno circa 3 miliardi di euro, con una crescita del 7% rispetto al 2015.

Mamme italiane con meno figli, più spazio alla cultura

Il dato che risalta agli occhi è rappresentato dall'incremento di spesa per libri e cinema, quindi c'è una riscoperta della cultura o quanto meno della lettura. Nel 2016 per i libri sono stati spesi circa 232 milioni di euro, con un incremento del 5,3% rispetto al 2015. Il cinema ha invece fatto registrare una spesa complessiva di 287 milioni di euro, con un aumento del 35% rispetto al 2015.

Meno figli, più spese: intramontabili i giocattoli

Nonostante le nuove tendenze, i giocattoli restano nel cuore di tutti i bambini. Nel 2016 il business dei giocattoli ha infatti fatto registrare una spesa complessiva pari a 1,6 miliardi di euro, con un aumento del 4,5% rispetto al 2015. Inoltre la vendita dei giocattoli non è legata soltanto a feste comandate come Natale ed Epifania, ma è ormai un fenomeno diffuso nel corso di tutto l'anno.

Lascia un commento