Mirtilli in tavola, che bontà!

Rossi e blu, piccoli e saporiti: i mirtilli sono davvero deliziosi e soprattutto piacciono anche ai bambini! Inutile soffermarci quindi a dire quanto siamo felici noi mamme quando non c'è bisogno di un continuo tira-molla per far mangiare un po' di frutta...

Se questa premessa non fosse sufficiente a farci fare scorte di frutti di bosco e mirtilli, consideriamo che questi frutti hanno anche molte proprietà che li rendono un vero toccasana per la nostra salute: fanno bene al cuore, contrastano l'azione dei radicali liberi, consumano i grassi, prevengono le infezioni e le infiammazioni, migliorano la nostra memoria e riducono il rischio di Alzheimer... insomma, possiamo concludere che più ne mangiamo e meglio staremo.

Fragole e more, ma soprattutto mirtilli sono buoni da consumare al naturale oppure da preparare in mille altre varietà, ciascuno a modo suo, secondo le proprie caratteristiche.
Vediamo, ad esempio, come possiamo declinare un pasto all'insegna del mirtillo: nelle serate più fresche o per chi alloggia in montagna, anche d'estate farà davvero piacere un risotto ai mirtilli che, col suo sapore molto particolare, delizierà il palato di chi adora questo frutto.

risotto-mirtilli

Per secondo possiamo proporre dei simpatici spiedini alla frutta la cui composizione, fra ananas, fragole e pesche, includa dei mirtilli, mentre passando ai dolci, sbizzarriamo la nostra fantasia: una buona crostata di mirtilli e pesche, un fresco frullato di mirtilli o semplicemente dei mirtilli sciroppati sono solo alcune delle portate che possono concludere il nostro pranzo o la nostra cena.

Non dimentichiamo che i mirtilli possono essere utilizzati anche per aromatizzare l'acqua e, se non abbiamo ancora esaurito la nostra scorta e la nostra voglia, possiamo preparare una deliziosa confettura, dei morbidi muffin e un goloso pancake per la colazione di domani mattina.

Anche se non abbiamo la fortuna di avere una pianta di mirtilli in giardino, non demoralizziamoci: nelle campagne si possono ancora trovare delle piante selvatiche e, organizzando una breve gita con i bambini, la raccolta sarà quanto mai piacevole e divertente...

Lascia un commento