Neonata ceduta a una coppia sterile: tre arresti a Marsala

neonata ceduta per soldi ora in adozione

Una madre indigente ha ceduto la sua neonata a una coppia sterile, ma l'inganno è stato scoperto e i tre sono stati arrestati.

Dramma a Marsala: la neonata ceduta è rimasta senza famiglia

Le difficoltà economiche hanno costretto una donna di Marsala a cedere a una coppia sterile la sua quarta bambina. L'inganno, però, non è durato molto. Intatti, dopo sette mesi, la neonata è stata data in affidamento ai servizi sociali che hanno scoperto che la madre e i genitori adottivi avevano falsificato lo stato civile della piccola. Adesso la neonata ceduta è rimasta senza famiglia.

Genitori adottivi e madre agli arresti domiciliari

I tre sono agli arresti domiciliari dopo la segnalazione di un'assistente sociale che doveva controllare la famiglia che era in attesa di avere un altro bambino in adozione. La collaboratrice ha scoperto che i due avevano già una bimba e questo l'ha insospettita, anche se la piccola era accudita nel migliore dei modi. La procura di Palermo, intanto, ha richiesto un decreto d'urgenza per far adottare la neonata, che ha bisogno di sicurezze e amore.

7 comments

  1. Caterina Ponziano Palermo 28 luglio, 2017 at 17:07 Rispondi

    Povera stella con due genitori stronzi approfittatrici e due persone disoerate che volevano un figlio a tutti i costi pur pagandolo tristissima cosa non esiste l adozione x questo è traffico di minori e punibile con la legge spero che stiano molto ma molto tempo in carcere alla bimba uguro due genitori che la amino come se fosse la loro figlia

  2. Elena Boh 28 luglio, 2017 at 18:41 Rispondi

    Per quanto sia ripugnante il gesto sinceramente.preferisco sapere che e stata venduta a qualcuno che però la ama e la accudisce bene come ce infatti scritto.piuttosto di vederla.abbandonata o gettata come spazzatura in qualche cassonetto.. ..detto cio e ovvio che è cmq un gesto molto brutto

  3. Patrizia Pellicano 28 luglio, 2017 at 21:52 Rispondi

    In Calabria e in Sicilia sono successe spesso queste cose purtroppo, ne conosco di persone ” cresciute” in una famiglia ” normale” le cui origini sono sospette….La mercificazione va punita, ma metterla in adozione e darla a chissachi e chissaquando invece di stare subito nelle braccia di chi l ha voluta e desiderata tanto? Non so darmi una risposta su cosa sia giusto o no….

Lascia un commento